in

Tatiana Calderon si assicura un posto in Formula 2 con Arden

La scuderia Arden ha ingaggiato il pilota colombiano che così raggiunge il suo scopo di correre in Formula 2

Tatiana Calderon

Tatiana Calderon ha siglato un accordo per il suo debutto in Formula 2 per la stagione 2019, venendo ingaggiata dalla scuderia Arden affiliata ad HWA. La 25enne colombiana Calderon, che negli ultimi due anni ha avuto un ruolo con la Sauber (ora Alfa Romeo) in Formula 1, affiancherà il campione di GP3 Anthoine Hubert in Arden. “È una nuova sfida nella mia carriera e un passo in avanti verso il mio obiettivo finale: la Formula 1″, ha detto Calderon. Precedentemente la colombiana aveva gareggiato per Arden in GP3 nel 2016, la sua prima stagione nella serie di terzo livello, prima di passare in DAMS per la stagione 2017 e poi in Jenzer la scorsa stagione.

La sua terza stagione è stata il suo maggior successo in GP3, con un settimo posto come miglior piazzamento del settimo e sedicesimo posto finale nella classifica piloti. Tatiana Calderon aveva mirato a salire in F2 per il 2019. Ha testato la vettura F2 di Charouz ad Abu Dhabi alla fine dell’anno. La Calderon ha avuto il suo primo assaggio di una monoposto di F1 alla fine dello scorso anno in due occasioni in cui è potuta salire a bordo di una Sauber, a Città del Messico e una su una macchina con specifiche 2013 presso il circuito di prova Ferrari di Fiorano.

Al momento non è ancora chiaro se il pilota sudamericano manterrà la sua affiliazione con la squadra Alfa Romeo Racing anche per il 2019. Tatiana Calderon ha anche fatto le sue prime incursioni in Formula E durante l’inverno con le apparizioni di test sia a Riyadh che a Marrakesh per l’audace DS Techeetah.