in ,

Chrysler 300 prova a diventare la prima Dodge Challenger a 4 porte al mondo

Un bizzaro progetto che immagina la muscle car americana con due porte in più

Chrysler 300 prima Dodge Challenger 4 porte

La Dodge Challenger presenta un design che potrebbe funzionare anche se venisse realizzata in una versione a 4 porte. Qui sopra vi proponiamo la cosiddetta Frankencar che cerca di fondere il frontale della potente muscle car con il corpo dell’imponente Chrysler 300.

L’immagine, pubblicata su Reddit, rivela una vettura che chiaramente rovina il caratteristico frontale del 300 e inoltre non è convincente come una possibile Challenger a 4 porte.

Chrysler 300 prima Dodge Challenger 4 porte

Chrysler 300: uno strano esemplare con frontale della Dodge Challenger immortalato in foto

Dalla foto si nota anche come le proposizioni della fascia anteriore della vettura Dodge siano nettamente diverse da quelle dell’auto di Chrysler. In ogni caso, abbiamo un paraurti anteriore di colore bianco, un cofano motore in grigio chiaro e il resto della carrozzeria in grigio scuro.

Quando la Chrysler 300 venne progettata nei primi anni 2000, i designer della casa automobilistica si sono ispirati alla 300 originale. Ad esempio, la parte posteriore della 300C ricorda parecchio quella della 300B degli anni ’50. Nonostante tutti i problemi riscontrati dai proprietari, la prima generazione della Chrysler 300 era qualcosa di unico presente su strada a quel tempo.

Per quanto riguarda la Dodge Challenger, oggi è probabilmente l’unica auto in vendita negli Stati Uniti ad avere un design veramente retrò.