in

Per Raikkonen Charles Leclerc può fare bene in Ferrari se non si fa distrarre

Per il finlandese il giovane collega può far bene in Ferrari a patto di non lasciarsi distrarre

Charles Leclerc e Kimi Raikkonen

Kimi Raikkonen crede che Charles Leclerc possa fare bene in Ferrari se non si lascia distrarre dal “fastidio” in più che circonda il team italiano di Formula 1. Raikkonen ha effettivamente scambiato il suo posto con Leclerc, dopo aver concordato un accordo pluriennale per correre con il team Alfa Romeo Racing che ha preso il posto di Sauber per il 2019. Parlando con la stampa, Raikkonen ha detto che la vita alla Ferrari è molto più facile per i piloti se non vengono coinvolti in alcune attività extra a Maranello e si concentrano invece solo sulla guida.

“Leclerc conosce la squadra, perché è stato con la Ferrari per diversi anni, quindi non è come se stesse andando in un posto nuovo”, ha spiegato Raikkonen. “E ha esperienza in F1. È un posto speciale. È un po’ fastidioso in certi momenti, ma è così che è sempre stato, ed è più facile per lui se non viene coinvolto in troppe cose e fa semplicemente ciò per cui è stato assunto.Spesso siamo abituati a  fare le cose in un certo modo, ma in Ferrari a volte è un po’ diverso.”

“Se ciò non ti disturba, va bene. E poiché conosce le persone ha già lavorato con loro dovrebbe essere abbastanza facile per lui”. Raikkonen ha detto di aver scoperto della partenza del suo ex capo alla Ferrari, Maurizio Arrivabene, da un amico. “Penso di averlo letto come tutti gli altri”, ha detto. “O in realtà non l’ho letto. Il ragazzo di mia madre mi ha chiesto: ‘Hai visto?’ Ho detto, “No” perché eravamo in Finlandia e non eravamo interessati a leggere notizie. Non ne avevo idea, non conosco i motivi e non è mio compito conoscerli”.