in

Maserati: Harald Wester al lavoro per portare il marchio fuori dalla crisi

Harald Wester dovrà tirare fuori il brand del Tridente dalla crisi in cui si trova attualmente

Harald Wester

Harald Wester, dal 2004 in Fiat, oggi FCA, ha assunto uno dei lavori più difficili del gruppo automobilistico. Il manager infatti è il nuovo capo del marchio di lusso Maserati. Il suo obiettivo sarà quello di tirare fuori il brand del Tridente dalla crisi in cui si trova attualmente. Dal 2008 al 2016, Wester è stato al timone di Maserati e Alfa Romeo, dopo che ha lavorato come Development Board di FCA.

Harald Wester conosce molto bene il mercato del lusso e capisce che Maserati è uno dei migliori marchi che abbiamo”, ha detto il capo di FCA Mike Manley a proposito del sessantenne di Linz sul Reno, che ha iniziato la sua carriera in Volkswagen . “Può usare l’ultima tecnologia di Maserati.” In primo luogo, deve rafforzare il profilo del marchio, perché Manley ha attribuito la massiccia recessione che il marcio ha subito nel 2018, al fatto che la casa modenese è stata gestita come una “marca da mercato di massa”.

In ogni caso, gli ambiziosi obiettivi del defunto boss dell’FCA, Sergio Marchionne, erano molto lontani. Dopo la nuova strategia del marchio, Alfa Romeo e Maserati sono nuovamente separati. La produzione Maserati rimane a Modena, dove Harald Wester vuole prima ammodernare le linee di produzione. Il secondo impianto si trova a Grugliasco vicino a Torino. Wester dunque avrà molto da fare in questi anni per rilanciare il marchio. Nel 2020 la gamma del Tridente dovrebbe venire stravolta dall’arrivo di una vettura sportiva elettrica a due posti e ad un nuovo suv compatto.