in

Ferrari: le autorità australiane indagano sul brand Mission Winnow

Mission Winnow fuori legge? Le autorità australiane indagano sul nuovo marchio

Mission Winnow

Le autorità australiane hanno avviato un’indagine sul nuovo marchio Ferrari “Mission Winnow”. Il marchio è un’iniziativa dello sponsor del team, Philip Morris, produttore delle sigarette Marlboro. La società afferma che il marchio promuove alternative al fumo e altre iniziative, ma alcuni ritengono che sia un modo intelligente per mantenere il logo di Marlboro con colori simili nella mente dei fan della Formula 1. Il quotidiano The Age di Melbourne ha dichiarato che un’indagine è stata avviata in Australia prima dell’inizio della stagione 2019 a Melbourne il mese prossimo. 

Mission Winnow fuori legge? Le autorità australiane indagano sul nuovo marchio

Le indagini sono state condotte dal Dipartimento federale della sanità, dall’equivalente statale vittoriano e dall’Autorità australiana per le comunicazioni e i media. “Questo Mission Winnow non ha nulla a che fare con le auto di F1, questo è sicuro”, ha detto l’attivista anti-fumo australiano John Cunningham. Philip Morris ha detto che la società “rispetta sempre le leggi che si applicano alle nostre attività. La campagna non pubblicizza o promuove alcun prodotto di marca”. Vedremo dunque come andranno a finire queste indagini che riguardano lo sponsor principale di Ferrari nella prossima stagione di Formula 1 che prenderà il via il prossimo 17 marzo proprio da Melbourne in Australia.

Ferrari