in

La sostituta di Fiat Strada arriverà nel 2020 e non sarà basata su Mobi

Il pick up immortalato al circolo polare artico e venduto in Sud America non sarà basato su Fiat Mobi

Fiat Pick Up

Fiat ha confermato lo sviluppo di un pick up che andrà a sostituire il veterano Strada in Brasile. Il suo debutto è previsto per il 2020. Tuttavia, a differenza di quanto riporta la stampa internazionale che ha catturato il prototipo in fase di test in Svezia, il modello in questione non si baserà su Mobi. Secondo la casa italiana, il pick up fotografato la settimana scorsa dal sito americano Carscoops è ancora un prototipo per lo sviluppo di sospensioni, motore e freni, che contiene un mix di elementi di Argo, Mobi e Strada. Da qui deriverebbe la confusione sulla sua origine.

Il pick up che sostituirà Fiat Strada non sarà basato su Mobi come ipotizzato dalla stampa

Ma il costruttore italiano non ha detto quale sarà la base per il modello che chiuderà il ciclo di quasi 25 anni di Fiat Strada, ma ha sottolineato che l’utilitaria Mobi non sarà ispirazione per un pick up in futuro. Sebbene catturata in Svezia nel circolo polare artico, la novità riguarderà esclusivamente il Sud America, in particolare il Brasile. In Nord Europa il veicolo viene sottoposto a test in condizioni climatiche estreme, questo allo scopo di testare in ogni condizione i sistemi di stabilità e trazione.

Written by Ippolito Visconti

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza la patria dei motori. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri in lingua inglese. Lavora da aprile 2018 con Davinci Media dove segue accuratamente tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.