in

Team Mulsanne Alfa Romeo: scelto anche il secondo pilota per il 2019

Ma Qing Hua si è assicurato un posto nel Team Mulsanne Alfa Romeo per la WTCC nel 2019

Team Mulsanne Alfa Romeo

Il collaudatore Ex Formula 1 Ma Qing Hua si è assicurato un posto nel Team Mulsanne Alfa Romeo per la World Touring Car Cup nel 2019. Il cinese Ma, che ha provato per i team HRT e Caterham F1 ed è stato anche pilota di Formula E negli ultimi anni, è stato due volte vincitore di una gara con la squadra del Campionato mondiale Citroen World Touring Car. Non si è assicurato un posto a tempo pieno per la prima stagione della coppa del mondo WTCR, ma ha disputato tre degli ultimi quattro round in una Boutsen Ginion Honda Civic.

Ma è stato anche uno dei quattro piloti a testare una delle Alfa Romeo Giulietta del Team Mulsanne a Vallelunga a dicembre, al fianco del vincitore della gara WTCC Tom Coronel, del pilota GT Jono Lester e del pilota del team 2018 Kevin Ceccon. Ma dunque si è assicurato il secondo posto nel team e collaborerà con Ceccon che è stato confermato dopo un ottimo finale di stagione.

“Ho già guidato l‘Alfa Romeo Giulietta TCR di Romeo Ferraris la scorsa stagione e la sensazione è stata buona sin dall’inizio”, ha detto Ma. “Penso che abbia un grande potenziale e il team sta lavorando duramente per migliorare la vettura durante questo inverno, per essere competitivo dall’inizio del [campionato] WTCR”. Il Team Mulsanne Alfa Romeo, che è gestito da Romeo Ferraris responsabile del progetto Alfa TCR, ha annunciato il mese scorso che sarebbe rimasto nella serie, ma aveva deciso di non espandere la sua flotta di auto.

La responsabile delle operazioni di Romeo Ferraris, Michela Cerruti, ha dichiarato che l’esperienza di Ma sarebbe stata “molto utile” per il programma di sviluppo dell’outfit. “Conosco Ma per la sua carriera, ma la scorsa stagione abbiamo anche avuto la possibilità di vedere la sua velocità e il talento in pista, confermati dalle sue potenzialità al volante della nostra Alfa Romeo Giulietta TCR sia nelle prove che nelle gare”, ha dichiarato Cerruti.

 

Written by Ippolito Visconti

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza la patria dei motori. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri in lingua inglese. Lavora da aprile 2018 con Davinci Media dove segue accuratamente tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.