in

Il nuovo pick-up di Fiat sarà un mix tra Mobi e Toro, secondo indiscrezioni

Secondo le ultime voci provenienti dal Brasile il futuro pick up di Fiat sarà un mix tra i due celebri modelli

Fiat Mobi Pick Up

Due anni fa, abbiamo appreso che Fiat stava lavorando su due pick up per il Brasile: il sostituto di Strada e il progetto X1P, che sarebbe derivato da Argo. Mentre l’X1P è stato cancellato, la nuova Strada va avanti. I nostri colleghi di Autos Segredos hanno sentito da fonti FCA che questa vettura quando arriverà sul mercato sarà “un mix tra Mobi e Toro” e inizierà la produzione a gennaio 2020 e non la seconda metà di quest’anno, come era stato previsto inizialmente. 

Il piano di Fiat era quello di avere due pick up compatti, uno con una sola cabina e uno più grande con una cabina doppia. La strategia è cambiata e adesso si aspetta un solo modello, nelle versioni a cabina singola e doppia, questa volta a quattro porte. Per questo, FCA sta lavorando su una base che fonde la piattaforma 327 di Fiorino (sospensioni posteriori ed asse rigido) con la parte anteriore della city car Mobi ma con bracci rinforzati. Questo pick up è stato attualmente avvistato nelle strade del Brasile in versione mascherata, tuttavia, è già possibile notare che utilizza gli stessi fari di Mobi.

Le fonti ascoltate da Autos Segredos affermano che il design finale sarà un mix tra Mobi e Toro, utilizzando i fari e il cofano dell’utilitaria e altre parti ispirate al pick up più grande. Le opzioni di motore dovrebbero cominciare con il vecchio 1,4 litri 88-hp e 12,5 kgfm per la versione di entrata, sempre con una trasmissione manuale a 5 velocità. È lo stesso set utilizzato nella Strada base. Già i suddetti modelli avranno in comune anche il motore 1.8 E-torQ per Firefly da 1.3 litri da 109 CV e 14.2 kgfm, con cambio manaule a 5 velocità o automatico a 6. Il lancio avverrà nel primo trimestre del 2020. Altre fonti hanno rivelato che FCA non ha in previsione debutti importanti per il marchio Fiat in Brasile nel 2019.

Fiat