in

Stefano Domenicali: Il CEO di Lamborghini non tornerà alla Ferrari

L’attuale numero uno di Lamborghini non approderà in Ferrari, smentite le ultime indiscrezioni

Stefano Domenicali

Nei giorni scorsi si era parlato della possibilità di un ritorno in Ferrari di Stefano Domenicali. L’attuale numero uno di Lamborghini secondo il Corriere dello Sport sarebbe stato vicino al ritorno nella scuderia del cavallino rampante come nuovo CEO al posto di Louis Camilleri. Nelle scorse ore però la notizia è stata smentita. Stefano Domenicali non tornerà alla Ferrari. Lo riferisce Motorsport Italia. John Elkann, presidente della Ferrari, non avrebbe convinto Domenicali, 53 anni, a lasciare la Lamborghini.

Alla Lamborghini, sotto la guida di Stefano Domenicali, tutto è ben organizzato. Le vendite e la produzione aumentano considerevolmente con il marchio italiano e di questo l’ex capo squadra della Ferrari è in gran parte responsabile. Una partenza da Domenicali sarebbe vista come “tradimento” dalle persone con cui collabora, ma non le cose non andranno così, secondo le ultime notizie provenienti dall’Italia. Dunque la rivoluzione della scuderia di Maranello si dovrebbe limitare all’addio di Maurizio Arrivabene che non è più il team principal di Ferrari.

Al suo posto è stato promosso Mattia Binotto che nel 2018 aveva ricoperto il ruolo di direttore tecnico del cavallino rampante. A questo punto salvo sorprese come CEO dovrebbe venire confermato Louis Camilleri che secondo il Corriere dello Sport non avrebbe convinto appieno in questi primi 6 mesi di mandato.

Written by Ippolito Visconti

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza la patria dei motori. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri in lingua inglese. Lavora da aprile 2018 con Davinci Media dove segue accuratamente tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.