in

Fiat Chrysler Automobiles: il 2018 anno eccellente in Marocco

In Marocco il gruppo italo americano ha vissuto un anno da protagonista grazie ai suoi modelli

Fiat Chrysler
Fiat Chrysler

Ottimo anno 2018 per Fiat Chrysler Automobiles in Marocco. Con quasi 12.500 unità vendute, l’importatore dei marchi Fiat, Alfa Romeo, Jeep e Abarth ha registrato un aumento del 36% rispetto al 2017, rappresentando il 7,1% della quota di mercato, rispetto al 5,5% dell’anno precedente. Il Gruppo italo americano è al quarto posto nelle vendite nel mercato automobilistico marocchino, dietro a Renault, PSA e Volkswagen. “Questi dati rappresentano il risultato di un lavoro approfondito, creato da tutto il team e naturalmente dalla rete di rivenditori, grazie ad azioni più dinamiche e locali. Ed è soprattutto una conferma dell’entusiasmo dei clienti per i marchi e i modelli del Gruppo “, afferma il management di FCA, che ricorda che l’Auto Expo 2018, organizzata lo scorso aprile, ha permesso al Gruppo di raggiungere un ordine cumulativo eccezionale, superiore a 3.000 unità.

La punta di diamante di Fiat Chrysler in Marocco è sicuramente il marchio Fiat. Il brand di Torino infatti ha registrato un aumento significativo del 28% in un anno. E grazie ai modelli Fiat 500 (numero 1 del segmento micro-urbana) Tipo (che ha ottenuto il podio delle vendite nel segmento delle auto di famiglia) Doblo (quota di mercato del 13% nel segmento dei veicoli per il tempo libero e il Fiorino. I modelli dwi marchi premium del Gruppo continuano ad attrarre i consumatori marocchini e l’eccellente crescita delle vendite del 46,9% nel 2018 ne è la prova. Nuova stella dei SUV compatti è la Jeep Renegade. Il crossover prodotto a Melfi guadagna terreno e sale al secondo posto nel segmento con una quota di mercato del 14,8%, contro il 3,5% nel 2017.

FCA Canada donazione oltre 1 milione di dollari

Alfa Romeo, grazie alla sua sportività e alla sua anima profondamente italiana, ha, nel frattempo, registrato l’incommensurabile crescita delle vendite del 168% rispetto ad un anno fa. La Giulietta ha chiuso l’anno con un aumento del 205% e lo Stelvio, grazie a 357 consegne, ha registrato un aumento del 210%. “Queste crescite a 3 cifre mostrano l’apprezzamento del consumatore per i modelli Alfa Romeo, che sono fortemente posizionati nel mercato dei veicoli premium, con le migliori prestazioni del segmento”, affermano i funzionari di Fiat Chrysler in Marocco.