in

Brawn: Leclerc sarà meno “accomodante” di Raikkonen alla Ferrari

Secondo l’esperto dirigente della Formula 1 Vettel avrà un compagno maggiormente battagliero l’anno prossimo

Ross Brawn

Sebastian Vettel dovrebbe stare attento al fatto che il nuovo compagno di squadra Charles Leclerc non sarà così “accomodante” come Kimi Raikkonen, avverte il CEO della Formula 1 Ross Brawn. Vettel ha vissuto un buon rapporto con il finlandese durante una partnership durata quattro anni con la Ferrari e il tedesco ha ammesso che gli mancherà. La promozione di Leclerc da Alfa Romeo Sauber, alla luce della sua sensazionale stagione, porta al primo cambio di pilota della squadra dal 2015, quando Vettel ha lasciato la Red Bull. Anche se Vettel si è detto entusiasta nel lavorare con il giovane pilota monegasco, rimane timido su come il  suo rapporto si evolverà nel tempo e Brawn crede che il quattro volte campione non si sentirà a suo agio come negli anni precedenti.

“Non immagino che Charles Leclerc sarà abbastanza accomodante quanto Kimi è stato in alcune occasioni”, ha detto Brawn al sito ufficiale della F1. “Kimi è il suo uomo, non fraintendetemi, ma penso che Kimi sapesse quale fosse la situazione nella squadra. “Leclerc è stato piuttosto impressionante. Essere alla Ferrari porta un’enorme pressione e avrà la pressione di correre contro un campione del mondo, quindi avrà un anno piuttosto impegnativo.”Ma da quello che ho visto finora, mi aspetto che faccia un lavoro di tutto rispetto.”

Ross Brawn
Ross Brawn

Ferrari e Vettel sono usciti da una stagione che prometteva molto, ma ha fornito poco, nonostante un netto miglioramento sia nelle prestazioni che nell’affidabilità.Troppi errori da entrambe le parti hanno impedito di raggiungere risultati più grandi e, sebbene entrambi abbiano contribuito a errori collettivi, Brawn ritiene che Vettel debba adottare una serie di misure per appianare errori in aree specifiche.