in

Alfa Romeo Sauber continua ad aumentare il suo numero di dipendenti

Il team principal Frederic Vasseur ha svelato che Alfa Romeo Sauber cerca ancora personale, si parla di almeno altri 35 dipendenti

Alfa Romeo Sauber
Alfa Romeo Sauber

Alfa Romeo Sauber ha ancora intenzione di aumentare il numero dei propri dipendenti. Lo ha rivelato il team principal della scuderia elvetica, Frederic Vasseur. Il team svizzero era quasi collassato due anni fa, ma una nuova alleanza con Ferrari e Alfa Romeo ha reso la squadra più fiduciosa riguardo al futuro. Per il 2019 la scuderia potrà contare sull’ex pilota di Ferrari Kimi Raikkonen e sul giovane italiano Antonio Giovinazzi. Nel frattempo Vasseur continua la sua missione per rafforzare la forza lavoro del team dopo un periodo difficile.

“Avevamo circa 320 persone, ma oggi ne contiamo ben 430″, ha detto al quotidiano svizzero Blick.  “Abbiamo impiegato più di 50 nuovi ingegneri da soli, per il 2019 abbiamo ancora 35 posti vacanti”, ha affermato Vasseur. “Il nome Alfa Romeo rende più facile il riempimento delle posizioni: siamo diventati un buon partito”. Da questo punto di vista estremamente utile è anche l’arrivo di un pilota popolare come l’ex campione del mondo 2007 Raikkonen. “Kimi è una manna dal cielo, abbiamo una buona comprensione siamo d’accordo su molti aspetti”, ha detto.

“Kimi può aiutarci e arriva in sede sempre per primo e Antonio (Giovinazzi) ha imparato molto alla Ferrari e quest’anno si dice che abbia fatto 75.000 km sul simulatore”. Infine, con Ferrari e Force India che hanno annunciato già le date di lancio di metà febbraio per le loro vetture del 2019, Vasseur ha confermato che Alfa Romeo Sauber seguirà l’esempio. “Il debutto della nuova monoposto avverrà a metà febbraio, poco prima dell’inizio del test a Barcellona, ​​siamo tutti entusiasti e motivati”, ha confermato.