in

La polizia stradale di Ilfov ha una nuova Alfa Romeo Giulia

Alfa Romeo Giulia è stata offerta alla polizia rumena per un periodo di 12 mesi, servirà a pattugliare un’area estesa

Alfa Romeo Giulia

Alfa Romeo Giulia è stata offerta alla polizia rumena per un periodo di 12 mesi. La vettura è stata dotata di luce e sirene specifici ed è destinata azioni di pattugliamento presso un’estesa area di Ilfov che comprende l’Autostrada A3, DN1, Ring Road, Buftea, Snagov Otopeni.

L’esemplare che è stato dato in dotazione alla polizia rumena dispone di AEB (sistema di frenata autonoma con funzione di riconoscimento dei pedoni), LDW (Lane Departure Warning), IBS (Brake System Integrated) che fornisce uno spazio di frenata di 100-0 km / h in 38,5 metri. Alfa Romeo Giulia può essere configurata su quattro livelli di equipaggiamento (Giulia, Super, Veloce e Quadrifoglio). La vettura inoltre dispone di sei varianti di motore (tre diesel e tre benzina), che vanno da 150 a 510 CV.

Non è la prima volta che la berlina di segmento D del Biscione entra nella polizia rumena. Nel febbraio 2017, la polizia ha ricevuto un’Alfa Romeo Giulia Veloce con un motore turbo da 280 CV. E questa è stato usata per le missioni di pattuglia nella zona di Ilfov per un anno. La Romania è stata dunque il secondo paese in cui la berlina di Alfa Romeo è entrata a far parte della polizia dopo l’Italia.

Ecco un’immagine dell’esemplare di Giulia in dotazione alla Polizia rumena

3 Commenti

Lascia il tuo commento, condividi il tuo pensiero

Lascia un commento