in

Ferrari: la monoposto del 2019 avrà più potenza e carico rispetto al 2018

L’auto che sarà pilotata da Sebastian Vettel e Charles Leclerc sembra essere nata bene a giudicare dai primi test

Ferrari accensione motore monoposto Formula 1

Louis Camilleri e John Elkann hanno chiesto a Maurizio Arrivabene, team principal di Ferrari in Formula 1, di vincere il Campionato del Mondo di F1 del 2019. Come sottolineato da ‘La Gazzetta dello Sport, al momento c’è grande ottimismo a Maranello. Infatti a quanto pare la Ferrari che sarà guidata l’anno prossimo da Sebastian Vettel e Charles Leclerc nei primi test a cui è stata sottoposta starebbe offrendo valori superiori sia per quello che concerne la potenza che per quello che riguarda il carico aerodinamico rispetto alla SF71H, nonostante i cambiamenti aerodinamici che le monoposto di Formula 1 subiranno il prossimo anno.

La nuova monoposto del cavallino rampante sarebbe migliore di quella attuale per potenza e carico aerodinamico

Sempre secondo il celebre quotidiano sportivo la vettura sarà coraggiosa da un punto di vista aerodinamico proprio per riuscire a migliorare ulteriormente le proprie prestazioni. Per quanto riguarda le fiancate, secondo la Gazzetta dello Sport, queste dovrebbero arretrare di 5-6 centimetri con una rastremazione posteriore ancora più accentuata. Tra meno di 60 giorni la Scuderia di Maranello svelerà la macchina con cui il cavallino rampante tenterà di porre fine all’egemonia di Mercedes in Formula 1. Solo il tempo ci dirà se all’undicesima occasione, il Cavallino Rampante sarà in grado di regnare ancora.