in

Robert Kubica: Vettel nutre sentimenti contrastanti sul suo ritono in F1

Sebastian Vettel da un lato è contento del ritorno di Robert Kubica, dall’altro pensa che il polacco abbia tolto un posto ad un giovane

Robert Kubica
Robert Kubica

Il ritorno di Robert Kubica in Formula 1 è considerato una delle più grandi storie di sempre in questo sport, ma Sebastian Vettel vede uno svantaggio per la rinascita del polacco. Negli ultimi due anni, Kubica ha assaggiato nuovamente la Formula 1 grazie alla Williams come pilota di test e riserva. Dopo molte prove, il team inglese ha trovato le sue prestazioni abbastanza buone da offrirgli un posto da titolare per il 2019. Di conseguenza, Sergey Sirotkin è stato messo da parte senza pietà e il giovane russo non sarà più attivo in Formula 1.

Parlando con Blick, Sebastian Vettel ha ammesso di avere sentimenti contrastanti sul ritorno di Robert Kubica in Formula 1. Il pilota tedesco di Ferrari ha dichiarato: “Ho sentimenti contrastanti. Nessuno può immaginare quanto sia stato difficile per lui e per quello che ha dovuto sopportare, dunque sono molto felice per lui a livello personale. D’altra parte, ci sono molti giovani piloti che meritano una possibilità.”

Insomma secondo Vettel il polacco con il suo ritorno avrebbe tolto un posto da titolare ad uno dei tanti giovani promettenti che potrebbero correre in F1. Ricordiamo che comunque l’anno prossimo in Formula 1 la pattuglia dei giovani talenti sarà ben nutrita. Con Williams correrà George Russel, mentre la McLaren vede molto potenziale in Lando Norris. La Ferrari ha pure deciso di puntare sul giovane Charles Leclerc dopo che il monegasco è strato protagonista di un’impressionante stagione di debutto con l’Alfa Romeo-Sauber.