in

Fiat Chrysler: lo stabilimento di Windsor chiuderà due settimane a gennaio

I 6.000 lavoratori del Windsor Assembly Plant non lavoreranno le prime due settimane di gennaio

Fiat Chrysler Automobiles sindacati aiuto Pietro Gorlier

Unifor Local 444 ha notificato ai suoi membri sulla sua pagina Facebook e Twitter Mercoledì pomeriggio che Fiat Chrysler Automobiles chiuderà l’impianto di Windsor e gli operai dunque non lavoreranno dal 2 al 4 gennaio e la settimana dal 7 gennaio al 14. Ciò si aggiunge alle precedenti date di chiusura delle ferie annunciate del 31 dicembre e del 1 gennaio. L’ultima volta che i 6.000 lavoratori della fabbrica sono stati messi in cassa integrazione è stato alla fine di ottobre e all’inizio di novembre quando l’impianto è rimasto inattivo per adeguare gli inventari. Lo stabilimento è stato chiuso anche lo scorso mese di gennaio. La fabbrica produce due auto di FCA molto popolari in Nord America Chrysler Pacifica e la Dodge Grand Caravan.

Stop di due settimane per i lavoratori di Windsor

Secondo Automotive News Canada, le vendite di Pacifica negli Stati Uniti sono aumentate del 2,1 per cento a 109.386 unità fino a novembre. Le vendite di Grand Caravan sono aumentate del 20 per cento a 142.233 unità. Le vendite non sono così forti in Canada dove la casa automobilistica ha venduto 30.592 Grand Caravan, in calo del 30 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, secondo quanto riferito da Automotive News Canada. Le vendite di Pacifica sono aumentate del 4,5 per cento a 5.794.