in

Fiat richiama in Brasile 81.700 vetture

Un problema agli airbag potrebbe causare problemi gravi ai passeggeri di Fiat Uno, nuova Palio e Grand Siena

Fiat Uno

Fiat Chrysler Automobiles ha annunciato venerdì 7 dicembre un richiamo che ha coinvolto 81.700 vetture in Brasile. I modelli coinvolti sono Fiat Uno, Nuova Palio e Grand Siena, anni / modello 2012 e 2013. Secondo l’azienda italo americana, la possibilità di degradazione del deflettore degli airbag Takata è stata rilevata nel caso di possibile esposizione del veicolo a variazioni di temperatura e umidità per lunghi periodi. I proprietari di veicoli in questione dovrebbero programmare una visita a uno dei concessionari Fiat in modo da fornire analisi, controllo e, se necessario, sostituzione dei moduli airbag lato guida e / o lato passeggero.

Un problema agli airbag potrebbe causare problemi gravi ai passeggeri di Fiat Uno, nuova Palio e Grand Siena

Il brand di Torino afferma che, in una collisione che provoca l’attivazione dell’airbag può verificarsi la rottura della sua spoletta a causa dell’aumento della pressione interna, provocando la dispersione di frammenti metallici con lesioni potenzialmente gravi o addirittura fatali per gli occupanti del veicolo. Il tempo di riparazione delle auto coinvolte nel richiamo è stimato in due ore. Per la consultazione dei numeri del telaio coinvolto e maggiori informazioni, è possibile visitare il sito web della principale casa automobilistica italiana in Brasile (www.fiat.com.br) o contattare il numero 0800 707 1000.


Written by Ippolito Visconti

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza la patria dei motori. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri in lingua inglese. Lavora da aprile 2018 con Davinci Media dove segue accuratamente tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.