in

Maserati Quattroporte e Ghibli: il Tridente richiama alcuni esemplari delle berline

Le due berline della casa automobilistica di Fiat Chrysler Automobiles coinvolte in un richiamo

Maserati Quattroporte e Ghibli richiamo esemplari

Nelle scorse ore, Maserati ha annunciato un richiamo per alcuni esemplari delle Maserati Quattroporte e Ghibli. In particolare, il Tridente ha richiamato 6301 unità delle berline appena citate per un problema alle tubazioni del carburante che potrebbero essere danneggiate.

Il marchio automobilistico modenese ha depositato, presso l’NHTSA, alcuni documenti a novembre riportando che le tubazioni danneggiate potrebbero causare perdite di carburante. Naturalmente, la fuoriuscita di benzina in presenza di una fonte di calore aumenta il rischio di incendio.

Maserati Quattroporte e Ghibli richiamo esemplari

Maserati: richiamati diversi esemplari delle Quattroporte e Ghibli

Il richiamo riguarda i modelli 2014-2015 delle Maserati Quattroporte e Ghibli e più nello specifico 3191 esemplari della prima e 3110 della seconda. Il Tridente ha dichiarato che le tubazioni del carburante potrebbero essere state danneggiate, durante la produzione, da “particelle estranee“. Il danno si trova probabilmente all’interno e anche un piccolo taglio potrebbe trasformarsi in un grave incidente.

In questo momento, i proprietari possono controllare se sotto l’auto ci sono delle gocce di carburante oppure sentire un odore intenso di quest’ultimo. Maserati avviserà, dal 15 gennaio 2019, i proprietari delle Maserati Quattroporte e Ghibli coinvolte per posta e sostituirà gratuitamente le componenti difettose.


Written by Alessio Salome

Dopo il diploma in Ragioniere-Programmatore, inizia a muovere i primi passi nel mondo del blogging da Lucera, un piccolo paese in provincia di Foggia. Attualmente collabora con diversi siti Web e gestisce un blog personale. Nel tempo libero, invece, studia e approfondisce argomenti di suo interesse come tecnologia e motori e ascolta della buona musica.