in

Fiat Chrysler: vendite in calo del 9,8% a novembre in Italia

Le immatricolazioni italiane del gruppo Fiat Chrysler calano del 9,8 per cento a novembre

Fiat Chrysler Automobiles Tiger Global investimento

Le vendite di Fiat Chrysler Automobiles in Italia sono calate del 9,8 per cento nel mese di novembre rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Le immatricolazioni del gruppo italo americano in Italia a novembre sono state in tutto 35.658 auto in Italia. La società del Presidente John Elkann e si attesta così a una quota di mercato del 24,27%. Se invece consideriamo i primi 11 mesi del 2018, le vendite della società del numero uno Mike Manley sono diminuite dell’11 per cento a 432.411 unità, con una quota in calo dal 28,73 per cento al 26,39 per cento.

Fiat Chrysler vendite in calo a novembre in Italia, male tutti i brand si salva solo Jeep

Quasi tutti i brand che fanno parte del gruppo Fiat Chrysler Automobiles hanno visto diminuire le proprie immatricolazioni nello scorso mese di novembre in Italia. L’unica marca a registrare un miglioramento a novembre è stata Jeep, in aumento del 34,31 per cento rispetto al mese di novembre del 2017. Alfa Romeo invece ha visto diminuire le sue immatricolazioni del 54 per cento a 1.851 veicoli, Fiat del 15,6 per cento a 22.064, Lancia del 7,6 per cento a 3.402. Il mercato automobilistico italiano è sceso del 6,31% a novembre, ha detto il ministero dei trasporti lunedì. Sono state infatti immatricolate circa 146.991 unità.


Written by Ippolito Visconti

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza la patria dei motori. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri in lingua inglese. Lavora da aprile 2018 con Davinci Media dove segue accuratamente tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.