in

FCA Saltillo, primato nell’occupazione e nella produzione

Il numero uno di FCA in Messico, Bruno Cattori, ha rilasciato interessanti dichiarazioni sulla situazione del gruppo nel paese centro americano

fca

Il Presidente e CEO di Fiat Chrysler Automobiles Messico Bruno Cattori nelle scorse ore dalla Florida ha detto che nonostante la crisi che il settore sta vivendo, finalmente il bilancio dell’anno nello stabilimento FCA Saltillo è positivo. “A Saltillo abbiamo quest’anno un bilancio molto positivo, soprattutto perché abbiamo raggiunto livelli di produzione record e record di occupazione. Nel corso di un’intervista esclusiva alla fine della riunione annuale con i giornalisti, l’esecutivo ha sottolineato l’importanza degli impianti FCA di Derramadero e Ramos Arizpe: “Abbiamo cinque stabilimenti in quella regione, due per i motori e due per i pick up. Dobbiamo ricordare che lì, in quella zona, abbiamo iniziato negli anni ’80, quando abbiamo fatto partire la produzione di motori, siamo stati i primi e gradualmente continuiamo a crescere e oggi siamo i più importanti della regione” ha dichiarato Bruno Cattori.

Interrogato circa l’annuncio fatto a fine ottobre da Michael Manley, presidente e CEO globale di FCA, secondi cui  non avrebbero lasciato Derramadero, Cattori ha detto: “Stiamo valutando, non c’è nulla di completamente definito, ci stiamo preparando in base a come stanno avvenendo i cambiamenti nel mercato. Abbiamo un forte impegno per il Messico e per lo stabilimento FCA Saltillo, per la straordinaria forza lavoro che abbiamo lì, circa 17 mila dipendenti in totale tra i vari stabilimenti e abbiamo molti progetti per la produzione di FCA nel sud-est di Coahuila” ha aggiunto.

Cattori ha anche detto che la sua azienda sta collaborando con il settore dell’istruzione: “Stiamo lavorando molto, abbiamo programmi che servono a preparare i nostri futuri dipendenti ad aiutarci a produrre al meglio e gestire tutta la parte tecnica e tecnologica visti i progressi che registrano linee di produzione per le quali è richiesta sempre più preparazione. Infine, sulle prospettive per il 2019, il Presidente e CEO di FCA Mexico ha detto: “Il mercato interno è un po’ complicato, ma stiamo lavorando e innovando per andare avanti tenendo conto delle grandi trasformazioni del mercato e anche delle complicazioni economiche che possono sorgere, dobbiamo essere preparati e pronti per tutto ciò che avverrà e in FCA in Messico stiamo lavorando su questo”.


Written by Ippolito Visconti

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza la patria dei motori. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri in lingua inglese. Lavora da aprile 2018 con Davinci Media dove segue accuratamente tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.