in

Alfa Romeo: al salone Milano AutoClassica verranno proposti all’asta 6 auto

Alcune vetture d’epoca della casa automobilistica di Arese veranno messe in vendita in occasione di un evento organizzato dalla casa d’aste Cambi

Alfa Romeo 6 auto classiche asta
Alfa Romeo Giulietta Sprint

In occasione dell’ottava edizione del salone Milano AutoClassica (che si terrà in fiera a Rho dal 23 al 25 novembre) ci saranno tantissime novità interessanti. Ad esempio, la casa d’aste Cambi ha deciso di organizzare un evento chiamato Milano Racing & Sport Cars dove proporrà all’asta diversi oggetti preziosi.

In particolare, l’azienda genovese presenterà dei modelli particolari che sono appartenuti alla Scuderia Giudici e al team manager e pilota Gianni Giudici. Tra le 52 auto presenti all’asta ci saranno 6 modelli d’epoca di Alfa Romeo che potranno essere acquistati.

Alfa Romeo 6 auto classiche asta
Alfa Romeo GT AM Testalarga

Alfa Romeo: 6 storiche auto del Biscione verranno messe all’asta al Milano AutoClassica

La prima è l’Alfa Romeo Giulia Ti Super che verrà proposta al salone Milano AutoClassica come vettura da ultimare e senza motore. Questo modello dispone di una roll bar a norma FIA, sedili da corsa, una griglia del radiatore Ti Super, un volante realizzato in legno, un ponte Dunlop con autobloccante nuovo, una plancia a 3 strumenti, un nuovo cambio ravvicinato con rapporti Tipo TZ, cerchi in alluminio e altro ancora.

Il secondo modello del Biscione che verrà proposto all’asta da Cambi è l’Alfa Romeo SZ Trofeo con il suo motore V6 in grado di erogare una potenza di 210 CV, di raggiungere una velocità massima di 245 km/h e di scattare da 0 a 100 km/h in meno di 7 secondi. I km percorsi da questo esemplare sono 6641. La Sprint Zagato è stata realizzata in edizione limitata tra il 1989 e il 1991 in collaborazione con Zagato.

Alfa Romeo 6 auto classiche asta
Alfa Romeo SZ Trofeo

Continuando, in occasione del salone Milano AutoEpoca ci sarà anche un’Alfa Romeo Giulietta Sprint 1600 che ha percorso 76.800 km. Questo esemplare dispone di guida a sinistra, roll bar, pedaliera sportiva, volante Momo Indy in legno, chiusure sportive di sicurezza, sistema di scarico laterale sinistro e altro ancora. Inoltre, la Giulietta Sprint 1600 in questione è stata allestita per gareggiare sui circuiti di regolarità storica.

Un esemplare in perfette condizioni dell’Alfa Romeo GT AM Testalarga farà parte anche dell’asta organizzata da Casa d’aste Cambi. La vettura in questione è stata guidata dal pilota Claudio Giudici nel campionato Alfa Revival Cup, oltre a partecipare al Motor Show di Bologna nel 2017.

Alfa Romeo Giulia Ti Super

Immagine 1 di 3

Alfa Romeo Giulia Ti Super

Il penultimo modello presente al salone sarà l’Alfa Romeo Giulietta Sprint. Tale esemplare è stato preparato per il Trofeo Giulietta e dispone di guida a sinistra. Grazie al suo motore potenziato da 130 CV, il veicolo partecipava alle gare storiche in pista e a quelle di velocità in salita. L’esemplare della Giulietta Sprint presenta un assetto da pista, una roll bar, una pedaliera sportiva, un serbatoio di sicurezza e altro ancora.

L’ultimo veicolo che sarà presente al Milano AutoClassica è l’Alfa Romeo 1750 GT AM Iniezione con carrozzeria interamente restaurata e revisionata. La vettura dispone di un cambio ravvicinato ma è senza motore e impiantistica.


Written by Alessio Salome

Dopo il diploma in Ragioniere-Programmatore, inizia a muovere i primi passi nel mondo del blogging da Lucera, un piccolo paese in provincia di Foggia. Attualmente collabora con diversi siti Web e gestisce un blog personale. Nel tempo libero, invece, studia e approfondisce argomenti di suo interesse come tecnologia e motori e ascolta della buona musica.