in

Si chiama Mansory MCX Pergusa la Maserati MC20 più esasperata di sempre

La Mansory MCX Pergusa è un mix di fibra di carbonio, aggressività e valori prestazionali al top che rendono la MC20 un oggetto più esclusivo

Mansory MCX Pergusa

È probabilmente la Maserati MC20 più esasperata di sempre quella caratterizzata dalle cure di Mansory. Il noto tuner bavarese ha infatti presentato la nuova Mansory MCX Pergusa; un mix di fibra di carbonio, aggressività e valori prestazionali al top che rendono la tradizionale MC20 un oggetto ancora più esclusivo, abbinato qui al nome dell’iconico (e velocissimo) tracciato in provincia di Enna che gira attorno all’omonimo lago.

Un progetto che viene proposto in un’edizione limitatissima di soli 5 esemplari, personalizzabili in ogni particolare dal cliente finale. Sebbene in passato Mansory si è dedicato principalmente a rivedere modelli iconici a marchio Ferrari, stavolta l’obiettivo si è spostato sulla MC20 del Costruttore del Tridente; d’altronde, secondo quanto ammesso nella nota ufficiale del tuner, Maserati è uno fra i più grandi nomi della storia automobilistica globale. Un autentico ritorno visto che prima dell’attuale Mansory MCX Pergusa era stato il turno della Mansory First Edition con la quale Mansory aveva debuttato in tema di personalizzazioni che coinvolgono la bella Maserati MC20.

Come nel caso di tutte le conversioni di casa Mansory, pure nel caso della Mansory MCX Pergusa vengono utilizzate le migliori tecnologie disponibili e i materiali più performanti oggi disponibili. La carrozzeria, quasi completamente rivista, è stata prodotta in fibra di carbonio mentre le prestazioni sono state riviste e il telaio è stato modificato; nuovi anche i cerchi forgiati leggeri proposti in nero, così come i riverstimenti interni in pelle e carbonio.

Mansory MCX Pergusa

La Mansory MCX Pergusa è senza dubbio una sportiva ad elevate prestazioni

Questa nuova Mansory MCX Pergusa è senza dubbio una sportiva, senza compromessi, ad elevate prestazioni. Le grandi prese d’aria massicciamente ampliate nel paraurti anteriore in fibra di carbonio, che garantiscono in ogni momento la corretta gestione dei flussi d’aria indirizzati ai radiatori ad alte prestazioni, e un nuovo splitter anteriore appositamente sviluppato conferiscono alla sportiva un aspetto aggressivo e, in accordo con le alette aggiuntive alle estremità migliorano le performance dell’intera sezione anteriore.

Gli ampi passaruota dispongono di sfoghi per la gestione dei flussi installati sulla parte più alta, mentre la presa d’aria posta dietro introduce uno spoiler pseudo verticale sul quale è installato il logo di casa Mansory. Anche le prese d’aria laterali, utili al raffreddamento del propulsore, sono realizzate in fibra di carbonio mentre un nuovo cofano, nello stesso materiale, fornisce al motore ulteriore disponibilità di aria fresca utile a garantire il corretto raffreddamento del V6 Nettuno installato longitudinalmente davanti all’asse posteriore.

Un’imponente e inedita ala posteriore in carbonio e un doppio diffusore ancora in fibra di carbonio completamente nuovo, con luce di stop centrale, aumentano la disponibilità di carico aerodinamico sull’asse posteriore e completano le migliorie apportate su questa variante esasperata della Maserati MC20 ora appunto nota come Maserati MCX Pergusa. Infine, non manca un corposo e potente sistema di scarico a quattro elementi che completa la vista posteriore in maniera armoniosa e sportiva.

Mansory MCX Pergusa

La potenza è salita di 120 cavalli

Decisamente importanti le modifiche applicate al propulsore. Gli ingegneri di Mansory hanno infatti apportato diverse modifiche e garantiscono così un adeguato aumento delle prestazioni rispetto al V6 Nettuno standard da 3.0 litri a disposizione della “normale” Maserati MC20. Alla fine, queste ampie modifiche applicate al propulsore fanno sì che il V6 biturbo sia in grado di erogare adesso ben 750 cavalli di potenza e 880 Nm di coppia invece dei 630 cavalli di potenza e 730 Nm di coppia disponibili in precedenza.

Mansory MCX Pergusa

La nuova elettronica del motore e il sistema di scarico ad alte prestazioni sono i principali responsabili dell’aumento delle prestazioni che hanno prodotto un incremento dei valori prestazionali nell’ordine dei 120 cavalli e dei 150 Nm di coppia. I dati sulle prestazioni permettono alla Mansory MCX Pergusa di entrare di diritto fra le supersportive più performanti, grazie anche a una velocità massima di 335 km/h e a uno 0 a 100 km/h praticabile in 2,6 secondi.

I valori riscontri prestazionali espressi dalla Mansory MCX Pergusa vengono abbinate ad un cambio a doppia frizione e 8 rapporti, alla trazione integrale di serie, ai componenti del telaio di nuova concezione e a un nuovo set di cerchi con dado unico centrale “FV.5C” assieme a pneumatici sportivi ad alte prestazioni per una guida sempre sicura e sincera.

Mansory MCX Pergusa

I cerchi forgiati dal pezzo unico e ultraleggeri nelle dimensioni 9,5 x 21 e 12 x 22 sono installati assieme a pneumatici ad alte prestazioni 255/30 ZR21 (davanti) e 335/25 ZR22 (dietro) e allo stesso tempo offrono le massime prestazioni in termini di dinamica laterale e la migliore stabilità possibile pure alle alte velocità.

Le pinze freno possono essere completamente personalizzate in termini di colorazione e dispongono del logo Mansory personalizzabile, a scelta, nel colore richiesto.

Novità anche dentro

Tutte le caratteristiche peculiari degli interni della Mansory MCX Pergusa possono essere configurate e selezionate liberamente dall’utente. Un po’ come avviene anche per le personalizzazioni relative alla carrozzeria. Come è consuetudine anche in casa Mansory, gli interni fanno largo impiego di pelle elegante e morbida e soddisfano le massime esigenze in termini di lavorazione e attenzione ad ogni dettaglio. Questa attenzione ai dettagli si riflette, tra le altre cose, nelle cinture di sicurezza arancioni, accentuate dai loghi Mansory proposti in nero.

Mansory MCX Pergusa

Anche il vano piedi e i relativi tappetini sono realizzati in pelle con colore coordinato con il resto degli interni. Laddove la pelle non viene utilizzata si fa invece ampio utilizzo della fibra di carbonio. Il volante è quello originale già a disposizione della Maserati MC20 ora rivestito nella stessa pelle e con le stesse colorazioni del resto dell’abitacolo, oltre che caratterizzato dal logo Mansory.