in

Fiat Chrysler: il 29 novembre sarà annunciata la produzione di 3 nuovi modelli?

Fiat Chrysler
Fiat Chrysler

Sale l’attesa per l’incontro che le maggiori sigle sindacali avranno a Torino con i massimi esponenti di Fiat Chrysler Automobiles. All’incontro dovrebbero essere presenti il nuovo amministratore delegato Mike Manley e il responsabile dell’area EMEA Pietro Gorlier. I dirigenti riveleranno i piani futuri del gruppo per quello che riguarda gli stabilimenti italiani di FCA. Secondo indiscrezioni il 29 novembre i sindacati dovrebbero conoscere quali saranno i modelli che verranno prodotti per primi e quali saranno i tempi di partenza della produzione. 

Fiat Chrysler il 29 novembre dirà ai sindacati che presto partirà la produzione di 3 nuovi modelli?

A quanto pare dovrebbero essere 3 i modelli la cui produzione partirà entro la fine del 2019 e che potrebbero arrivare sul mercato nel corso del 2020. Questi 3 modelli, di cui almeno uno sarà di Alfa Romeo, avranno il ruolo di rilanciare la produzione negli stabilimenti italiani di Fiat Chrysler Automobiles che negli ultimi tempi hanno dato segnali preoccupanti di crisi come testimonia il continuo ricorso alla cassa integrazione. Presto dunque conosceremo quali saranno i nuovi modelli che per primi verranno lanciati.

Si ipotizza che tra gli stabilimenti che per primi riceveranno notizie incoraggianti Mirafiori, Pomigliano e Melfi sarebbero in pole position. Ricordiamo che secondo il recente piano industriale di Fiat Chrysler, entro il 2022 dovrebbero arrivare 4 nuovi modelli di Alfa Romeo, 2 nuovi modelli di Maserati e un suv compatto di Jeep che molto probabilmente sarà prodotto in Italia. 


Written by Ippolito Visconti

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza la patria dei motori. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri in lingua inglese. Lavora da aprile 2018 con Davinci Media dove segue accuratamente tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.