in ,

Jeep e Alfa Romeo: in Germania i concessionari confermano Peter Jakob come presidente

Alfa Romeo Vendite Europa crescono

I concessionari Jeep e Alfa Romeo tedeschi puntano a un’associazione di rivenditori in comune con i loro colleghi concessionari Fiat. “Quando questo accadrà non è ancora chiaro. Tuttavia, il nostro obiettivo è sicuramente quello di creare un’associazione di concessionari del gruppo FCA congiunta “, ha affermato Peter Jakob, CEO dell’associazione di concessionari Alfa Romeo & Jeep, in occasione della riunione annuale di quest’anno a Hofbieber, nell’Hesse orientale. L’associazione è già in trattative intense con l’associazione dei concessionari del gruppo Fiat e delle società di servizi in Germania.

In Germania i concessionari di Jeep e Alfa Romeo confermano il loro presidente e sperano in una fusione con i concessionari Fiat

“Se questa fusione dovesse avere successo, andrò in pensione come presidente”, ha sorriso Jakob. Circa 100 partecipanti hanno accettato l’invito alla conferenza al Seminarhotel Fohlenweide nel Rhön. Le discussioni includevano obiettivi di vendita, problemi relativi ai modelli diesel, un sistema di margini migliorato, nuovi modelli e pezzi di ricambio. I concessionari sono rimasti particolarmente colpiti dallo scambio aperto con Maria Grazia Davino, che è stata amministratore delegato di FCA Germany a Francoforte da maggio. “In loro, nutriamo grandi speranze per una comunicazione aperta e trasparente”, ha commentato Adrian Glöckner, membro del consiglio di amministrazione. “Con lei, sentiamo di aver capito cosa intendiamo per interazione rispettosa.

Nel suo ufficio come CEO Peter Jakob è stato confermato ancora una volta , ma per l’ultima volta, come ha sottolineato il rivenditore di Jeep di Petersberg a Fulda. Riceve il sostegno della famiglia dal figlio Benjamin Jakob (Petersberg), che è stato eletto per la prima volta nel consiglio di amministrazione. Il comitato esecutivo è completato da Adrian Glöckner (Dresda), Thomas Gauch (Mannheim) e Thomas Kummich (Bopfingen). Bernd Wiesemes (Kirschweiler), che ha lavorato per 20 anni nel comitato e che da ultimo è stato a capo del gruppo di lavoro After Sales e Martin Lauer, che lascerà il suo incarico dopo sei anni, non sarà più membro del comitato esecutivo. Due discorsi programmatici hanno poi affrontato i temi della successione aziendale nel concessionario automobilistico e l’applicazione del nuovo regolamento generale sulla protezione dei dati nel commercio automobilistico


Written by Ippolito Visconti

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza la patria dei motori. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri in lingua inglese. Lavora da aprile 2018 con Davinci Media dove segue accuratamente tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.