in ,

Fiat Chrysler consolida la leadership delle vendite nel mercato brasiliano

Fiat Chrysler
Fiat Chrysler

Fiat Chrysler Automobiles ha chiuso il mese di ottobre ottenendo la leadership del mercato brasiliano per auto e veicoli commerciali leggeri, consolidando la prima posizione nella classifica nazionale delle vendite da gennaio a ottobre. La società ha registrato 44.283 veicoli nel mese, raggiungendo la quota di mercato del 18,1%. Rispetto al mese precedente, le vendite FCA sono cresciute del 22,4% a un ritmo più veloce rispetto al mercato totale che è aumentato del 19,4% in ottobre rispetto a settembre.Tre modelli FCA – Fiat Strada, Argo e Jeep Compass – sono stati tra i primi dieci sul mercato nazionale ad ottobre.

Fiat Chrysler ha chiuso il mese di ottobre ottenendo la leadership del mercato brasiliano per auto e veicoli commerciali leggeri

Jeep guida il mercato nel segmento SUV. La casa americana ha chiuso il mese di ottobre come il marchio più venduto tra i SUV, con una quota del 19,7% nel segmento. Nell’anno intero, Jeep ha accumulato 87.809 unità vendute, con una quota del 21,4% nel segmento SUV, una crescita del 22,5% rispetto al 2017. Il successo del mercato è dovuto alle buone prestazioni dei due modelli fabbricati nel Polo automobilistico di Jeep a Pernambuco.

Da gennaio a ottobre, Jeep Compass ha totalizzato 50.516 unità vendute, crescendo del 27,9% rispetto allo stesso periodo del 2017. Questa performance conferisce a Compass la posizione di SUV più venduta, con una quota di mercato del 12,3% nel segmento. Sempre da gennaio a ottobre, la Jeep Renegade ha spedito più di 37.000 unità, espandendo del 17,2% rispetto al 2017. Con il lancio della nuova Renegade a ottobre, le sue vendite tenderanno ad accelerare nei prossimi mesi.”Il nostro portafoglio prodotti è ben posizionato e continueremo ad adottare una strategia commerciale aggressiva”, ha dichiarato il direttore di Jeep per l’America Latina e il direttore commerciale Jeep per il Brasile, Tania Silvestri. 

Fiat ha chiuso il mese di ottobre con una quota di mercato del 14%, che indica un trend di crescita delle vendite. Da gennaio a ottobre, il marchio accumula 271 mila unità registrate e una quota di mercato del 13,4%. Ancora una volta, il marchio è il leader assoluto nel segmento dei camion. Fiat Strada ha confermato le migliori condizioni di vendita in Brasile e ha registrato il miglior risultato mensile dell’anno, con 7.199 unità registrate. Il pick up di Fiat Toro ha totalizzato 5.659 unità vendute in ottobre, in crescita del 23,7% rispetto al mese precedente. Il modello accumula vendite di 48.694 unità da gennaio a ottobre. Insieme, Strada e Toro rappresentano il 40,8% del segmento di camion in ottobre.

Fiat Argo ha registrato il miglior mese di vendite della sua storia, con 6.881 unità registrate nel mese. Anche Fiat Mobi ha raggiunto il mese migliore di vendite, con 4.997 immatricolazioni. Fiat ha confermato la propria leadership nel segmento dei furgoni, con una quota di mercato del 47,9%, in un segmento conteso da Fiat Fiorino e Fiat Ducato. Ottobre è stato anche il miglior mese di vendite dell’anno di Fiorino, con 1.705 unità spedite.

Il direttore del marchio Fiat per l’America Latina e il direttore commerciale di Fiat per il Brasile, Herlander Zola, ha detto che il marchio dovrebbe continuare a seguire il suo percorso di espansione delle vendite nei prossimi mesi. “Disponiamo di una gamma di prodotti molto competitiva con modelli e versioni ben posizionati. Stiamo anche sviluppando azioni strategiche commerciali e di comunicazione per rafforzare la percezione del marchio da parte dei consumatori “, ha affermato Zola. Insomma per Fiat Chrysler le cose sembrano andare molto bene in Brasile.