in

Ram punta ad essere il produttore numero 2 di pick-up

Il brand automobilistico americano chiude ottobre con un nuovo record di vendite nel segmento pick-up

Ram produttore numero 2 pick-up

Il Ram 1500 2019 è stato particolarmente apprezzato dagli automobilisti americani ma molti di voi non sanno che questi sono sempre alla ricerca di novità. Un po’ di giorni fa, Fiat Chrysler Automobiles ha rivelato i dati di vendita di ottobre ottenuti negli Stati Uniti ed è emerso che le vendite del Ram 1500 di nuova generazione sono aumentate del 20% a 28.459 esemplari. Tale dato ha stabilito un nuovo record per ottobre che ha permesso di spingere le vendite complessive a un +14% a 54.542 unità.

Naturalmente, il gruppo automobilistico italo-americano è molto soddisfatto dei risultati raggiunti negli States ma ovviamente non vuole assolutamente deconcentrarsi. Fiat Chrysler crede di poter fare ancora meglio e ciò potrebbe comportare il cambio di decisione di costruire la nuova generazione di Ram HD presso lo stabilimento di Warren, nel Michigan.

Ram produttore numero 2 pick-up

Ram: il marchio americano punta a conquistare la seconda posizione fra i migliori produttori di pick-up

Mike Manley, il nuovo amministratore delegato di FCA, parlando con Reuters, ha dichiarato che vogliono assolutamente piazzarsi al secondo posto, in termini di vendite, fra i migliori produttori di pick-up. Inoltre, il CEO ha affermato che non importa quale posizione occuperà il brand, se la prima occupata da Ford con i suoi pick-up della F-Series o la seconda che vede Chevrolet con il suo Silverado.

GM ha smesso di rilasciare dati di vendita mensili all’inizio di quest’anno ma recentemente ha rivelato di aver consegnato 133.329 pick-up Silverado nel terzo trimestre. Ciò significa che il produttore automobilistico ha una media di circa 44.443 esemplari consegnati al mese, numero che è stato superato da Ram il mese scorso vendendo un totale di 49.186 pick-up. Tuttavia, bisogna prendere in considerazione che il Chevrolet Silverado 2019 è in dirittura d’arrivo nelle concessionarie e molto probabilmente porterà un aumento delle vendite.

Ram produttore numero 2 pick-up

Manley sostiene che la crescita delle immatricolazioni del Ram 1500 2019 non sia stato un colpo di fortuna ma continuerà in futuro. Egli ha spiegato anche che il marchio automobilistico americano ha una capacità produttiva sufficiente per riuscire ad aumentare la produzione l’anno prossimo, se necessario.

Fiat Chrysler Automobiles potrebbe prendere la decisione di trasformare la fabbrica di Saltillo, in Messico, in un sito dedicato ai veicoli commerciali futuri per la distribuzione globale. Anche se per ora non vi è nulla di ufficiale, FCA ha annunciato che la prossima generazione del Ram Heavy Duty potrebbe essere costruito nello stabilimento del Michigan al fianco delle Jeep Wagoneer e Grand Wagoneer.

Ram produttore numero 2 pick-up

Il Messico potrebbe diventare un punto molto importante nei piani di Ram

Al momento non sappiamo se il Ram HD verrà prodotto in entrambe le fabbriche oppure in una sola. Reuters, però, fa notare che l’accordo commerciale tra Canada, Messico e Stati Uniti rende il Messico un luogo particolarmente allettante dove produrre veicoli. L’accordo, infatti, non pone nessun limite al numero di pick-up che possono essere spediti dal Messico agli USA purché venga soddisfatta la quota da produrre negli Stati Uniti.

Indipendentemente da ciò, Mike Manley ha dichiarato che lo stabilimento di Sterling Heights, dove viene costruito il nuovo Ram 1500, è in grado di offrire una capacità produttiva maggiore. Attualmente, il sito riesce a produrre circa 65 pick-up all’ora e, continuando con il ritmo attuale, potrebbe arrivare a costruire circa 400.000 esemplari all’anno.