in

Ferrari: Arrivabene dice che la sua squadra deve perdere la “paura” di vincere

Maurizio Arrivabene

Il boss della Ferrari, Maurizio Arrivabene, dice che la sua squadra deve superare la paura di vincere se vuole battere definitivamente la Mercedes in Formula 1. Le speranze per il titolo della Ferrari sono di nuovo scese a causa dei problemi di fine stagione e Arrivabene ha dichiarato che la squadra non è stata in grado di far fronte alla pressione. In un’intervista a media selezionati tra cui Autosport in occasione del Ferrari Finali Mondiale a Monza, Arrivabene ha dichiarato: “Ci sono aree in cui siamo superiori, altre in cui è superiore Mercedes, ma penso che a noi manchi ancora l’abitudine di vincere.”

Per Maurizio Arrivabene Ferrari deve liberarsi della paura di vincere se vuole battere Mercedes in Formula 1

“Per loro avere questi risultati è quasi normale, per noi è ancora un evento eccezionale. “Dobbiamo essere più consapevoli dei nostri mezzi e non aver paura di vincere. “Nel tennis lo chiamano ‘il braccino’: la paura di vincere che arriva quando sei vicino all’obiettivo, dobbiamo avere fiducia in noi stessi e farla diventare una buona abitudine”. Arrivabene ha detto che una lezione che ha imparato nel 2018 è che è importante che la sua scuderia non cerchi immediatamente aree di responsabilità quando le cose vanno male. Ha detto che la sua esplosione dopo un errore di gomma nelle qualifiche del Gran Premio del Giappone è stata l’unica volta in cui ha perso la calma in più di tre anni. ” Insomma per il numero uno del cavallino rampante la chiave per l’ulteriore crescita in Formula 1 sta nel miglioramento della mentalità.