in

Alfa Romeo Sauber: Grosjean si scusa con Leclerc dopo l’incidente di Austin

A Romain Grosjean è stata consegnata una penalità di tre livelli per il Gran Premio del Messico e un altro punto di penalità sulla sua Superlicenza per il suo contatto con Charles Leclerc durante il Gran Premio degli Stati Uniti di domenica. Il francese stava combattendo con la Force India F1 di Esteban Ocon e l’Alfa Romeo Sauber F1 di Leclerc  nel primo giro del Gran Premio degli Stati Uniti, quando frenando in anticipo ha bloccato le ruote e ha colpito la macchina di Leclerc, che a causa dell’impatto successivamente si è dovuto ritirare dalla corsa.

Romain Grosjean si è scusato con il pilota di Alfa Romeo Sauber, Charles Leclerc, dopo l’incidente di domenica

Grosjean si è ritirato alla fine del secondo giro con danni alla sospensione, ma il francese è ora a soli due punti dalla squalifica, poiché gli steward lo hanno ritenuto interamente responsabile dell’incidente con il pilota di Alfa Romeo Sauber, che ha subito danni nello scontro e successivamente ha dovuto abbandonare la gara. Il pilota francese si è scusato con Leclerc per essersi schiantato contro di lui e aver rovinato la gara di entrambi, ma si è detto anche frustrato dal fatto di non aver potuto trasformare una buona posizione nella griglia di partenza in qualche punto per la sua scuderia. 

“Ho avuto una partenza decente,” ha detto Grosjean. “C’era molta azione in corso. Stavo combattendo con Charles (Leclerc) e Esteban (Ocon). “Non volevo correre molti rischi, ma sono finito nella zona sporca e non ho potuto fermare la macchina. Ho cercato di evitare il contatto il più possibile, ma Charles stava cercando di ottenere una buona uscita e l’ho colpito. “Mi dispiace per Charles e sono frustrato per la squadra. Essendo la nostra gara di casa, volevamo fare bene. Non è stato un gran pomeriggio per noi. ”

Alfa Romeo Sauber
Alfa Romeo Sauber