in ,

Alfa Romeo Sauber ritorna in zona punti in USA grazie a Marcus Ericsson

Alfa Romeo Sauber

Alfa Romeo Sauber è tornata a punti nel corso del Gran Premio di Formula 1 degli Stati Uniti grazie al decimo posto finale dello svedese Marcus Ericsson. Il pilota della scuderia elvetica era in realtà giunto al dodicesimo posto. Tuttavia una doppia squalifica che ha colpito due dei piloti che avevano finito il Gran Premio davanti a lui ha consentito allo svedese di tornare in zona punti.  I piloti squalificati sono stati Ocon e Magnussen. La squalifica del francese Esteban Ocon dal Racing Team Point Force India ha avuto luogo perché nella sua auto nel primo giro della gara di Austin è stata superata la portata massima consentita di combustibile per un breve momento. Il danese Kevin Magnussen della squadra Haas è stato cancellato dalla classifica finale, perché ha consumato più dei 105 kg di carburante consentiti in gara.

Alfa Romeo Sauber torna a punti grazie al decimo posto di Marcus Ericsson ottenuto dopo le squalifiche di Ocon e Magnussen

Marcus Ericsson a bordo della sua Alfa Romeo Sauber non otteneva punti in Formula 1 dallo scorso Gran Premio del Belgio di fine agosto. In quella occasione il giovane pilota che a fine anno lascerà il suo posto ad Antonio Giovinazzi giunse decimo. Marcus Ericsson ha voluto commentare il risultato finale dicendo di essere contento per aver ottenuto un punto ma nello stesso tempo la sua performance che gli aveva garantito il 12 esimo posto prima delle squalifiche dei suoi colleghi non lo ha soddisfatto. E’ andata peggio invece all’altro pilota di Alfa Romeo Sauber, il giovane monegasco Charles Leclerc che non ha concluso il suo Gran Premio in seguito ad un incidente avvenuto nel corso del primo giro.