in

Fiat Chrysler, Volkswagen e Nissan sono le peggiori in Europa a settembre 2018

Fiat Chrysler e Volkswagen

Nel mese di settembre del 2018 le vendite di auto in Europa sono scese complessivamente del 23,5 per cento. I peggiori risultati sono quelli che riguardano Fiat Chrysler, Volkswagen e Nissan. Volkswagen ha visto scendere le proprie immatricolazioni del 48 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, Nissan ha venduto il 46 per cento di auto in meno rispetto a settembre 2017. Un po’ meglio è andata al gruppo Fiat Chrysler Automobiles che però ha perso il 31,4 per cento rispetto allo scorso anno. I dati arrivano da Acea, l’associazione delle case automobilistiche europee, secondo cui a registrare una performance negativa sono quasi tutti i grandi gruppi auto.

Fiat Chrysler, Volkswagen e Nissan sono le case automobilistiche che hanno accusato il crollo peggiore nelle vendite di settembre in Europa

La causa principale di questo calo è rappresentata dall’entrata in vigore della nuova normativa sui test sulle emissioni: la Worldwide harmonized Light vehicles Test Procedure (WLTP). Questa ha causato non pochi problemi alle case automobilistiche ed in particolare alle più grandi che hanno faticato non poco per adeguarsi. Inoltre ciò ha spinto i clienti ad acquistare le auto prima dell’1 settembre. Le stesse case automobilistiche hanno spinto con le offerte per vendere le proprie auto negli scorsi mesi per non doverle riconvertire a seguito delle nuove norme.

La situazione dovrebbe rimanere la stessa anche ad ottobre. Qualche miglioramento invece lo si attende per novembre e dicembre. Le immatricolazioni  di auto a settembre sono scese a 1,12 milioni nei paesi dell’EFTA (Unione europea di libero scambio) e dell’Unione europea il mese scorso da 1,47 milioni di settembre 2017, lo ha dichiarato l’ACEA. Molto male anche il Gruppo Renault le cui vendite a settembre sono diminuite del 27 percento rispetto allo scorso anno. 


Written by Ippolito Visconti

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza la patria dei motori. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri in lingua inglese. Lavora da aprile 2018 con Davinci Media dove segue accuratamente tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.