in

Alfa Romeo: nel 2018 l’obiettivo delle 100 mila immatricolazioni in Europa non sarà raggiunto

Alfa Romeo: il traguardo delle 100 mila unità immatricolate in Europa nel 2018 non sarà raggiunto

Alfa Romeo Cassino

Ad inizio anno era stato detto che l’obiettivo di Alfa Romeo in Europa era quello di vendere almeno 100 mila vetture. Giunti ad ottobre possiamo dire con certezza che questo obiettivo almeno per quest’anno non verrà raggiunto. Infatti dopo i primi 9 mesi dell’anno la casa automobilistica del Biscione ha raccolto nel nostro continente 71.049 unità. Questo risultato di per se’ sembra essere molto positivo in quanto rappresenta rispetto allo stesso periodo dello scorso anno un incremento del 7,6 per cento. In realtà però questo dato non dovrebbe essere sufficiente per il raggiungimento dell’obiettivo delle 100 mila unità.

Alfa Romeo: il traguardo delle 100 mila unità immatricolate in Europa nel 2018 non sarà raggiunto

Infatti per poter raggiungere quella cifra lo storico marchio milanese dovrebbe vendere poco meno di 10 mila unità al mese in Europa. Si tratta di una media troppo alta per quelle che sono le attuali possibilità del Biscione nel vecchio continente. A settembre ad esempio sono state vendute appena 3.308 auto nel nostro continente dal brand di Arese. Qualche speranza in più sembra avere il traguardo delle 90 mila immatricolazioni. Ma anche in quel caso il Biscione dovrà tenere una media molto più alta di quella registrata nello scorso mese di settembre. A questo punto dunque anche il traguardo delle 170 mila immatricolazioni annue da ottenere in tutto il mondo entro la fine del 2018 sembra a rischio. In questo risultato pesa probabilmente il calo delle vendite di Giulia che negli ultimi tempi sta arrancando nei principali mercati europei. 

Alfa Romeo stabilimento Cassino dazi

Lascia un commento