in

Alfa Romeo Sauber non sarà mai un team B di Ferrari, parola di Frederic Vasseur

Secondo il numero uno Frederic Vasseur Alfa Romeo Sauber non sarà mai la squadre B dei Ferrari

Alfa Romeo Sauber

Il numero uno di Alfa Romeo Sauber, il team principal Frederic Vasseur parlando con la stampa nelle scorse ore ha detto chiaro e tondo che la sua scuderia, a differenza di quanto pensano alcuni tra gli addetti ai lavori, non diventerà mai un team B di Ferrari al pari di quanto avvenuto tra Red Bull e Toro Rosso. Il dirigente della scuderia elvetica ha dichiarato: “Non dipendiamo dalla Ferrari tanto quanto la gente pensa. La Sauber è un team indipendente con le sue fabbriche e le sue strutture e non ha bisogno di dipendere da altre squadre”- ha detto Vasseur.

Secondo il numero uno Frederic Vasseur Alfa Romeo Sauber non sarà mai la squadre B dei Ferrari

“Abbiamo passato anni a costruire la nostra galleria del vento e strutture simili, quindi non daremo nulla alla Ferrari, che sia stato realizzato nei nostri siti. Indipendentemente dalla nostra stretta collaborazione, non penso che assumeremo mai il ruolo di squadra B. “ Le parole di Vasseur dunque intendono ribadire l’autonomia e l’indipendenza del team contrariamente a quanto detto da altri nelle ultime settimane. Ovviamente che vi sia una collaborazione sempre più stressa tra i due team non lo si può negare. Basti pensare al fatto che lo scorso anno Ferrari ha imposto il pilota della sua accademia Charles Leclerc, e anche il prossimo anno al posto di Marcus Ericsson vi sarà un altro pilota Ferrari, l’italiano Antonio Giovinazzi. 

Alfa Romeo Sauber

Written by Ippolito Visconti

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza la patria dei motori. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri in lingua inglese. Lavora da aprile 2018 con Davinci Media dove segue accuratamente tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.