in

Alfa Romeo Sauber: Vasseur definisce “f ****** pericolosa” la mossa di Magnussen

Alfa Romeo Sauber: ecco il pensiero del numero uno Frederic Vasseur sull’incidente avvenuto trea Leclerc e Magnussen

Alfa Romeo Sauber
Alfa Romeo Sauber

Il numero uno di Alfa Romeo Sauber Frederic Vasseur ha sostenuto Charles Leclerc definendo la controversa mossa di Kevin Magnussen nel Gran Premio del Giappone di Formula 1 “f ****** pericolosa”. Leclerc ha colpito la parte posteriore della vettura di Magnussen in fuga verso la prima curva all’inizio della gara mentre tentava di superare il pilota Haas. Magnussen a causa dell’incidente ha subito foratura posteriore e si è ritirato poco dopo, mentre Leclerc ha dovuto cambiare la parte anteriore della sua monoposto.

Alfa Romeo Sauber: ecco il pensiero del numero uno Frederic Vasseur sull’incidente avvenuto trea Leclerc e Magnussen

I commissari della FIA ritenevano che, poiché entrambi i piloti si erano mossi nello stesso momento, lo scontro era stato dovuto ad un incidente di gara. Questo dunque ha fatto si che il pilota danese non venisse punito con grande disappunto di Alfa Romeo Sauber. “Dal mio punto di vista era abbastanza ovvio che Magnussen andasse punito”, ha detto Vasseur ad Autosport. “Sono rimasto un po’ sorpreso dalla decisione dei commissari di gara. Magnussen è coinvolto in tutti i più gravi incidenti avvenuti durante la stagione. La sua mossa è stata fottutamente pericolosa, si muove sempre tardi, e un giorno avremo un grave incidente: quando vai a 320 km / h, è più che pericoloso”.

Alfa Romeo Sauber F1 Frederic Vasseur
Frederic Vasseur

Il direttore di gara Charlie Whiting ha detto che le analisi video hanno suggerito che entrambe le macchine si sono mosse contemporaneamente. “Penso che sia impossibile dire che Kevin lo abbia bloccato”, ha detto Whiting. “Devi guardare le immagini un bel po’ di volte e analizzarle nei singoli dettagli per comprenderlo ma penso che sia solo stato sfortunato”. Vasseur era fiducioso che Leclerc, che alla fine si è ritirato a causa di un guasto alla macchina, avrebbe potuto aspirare ad un ottimo risultato. “Penso che abbiamo avuto una buona prima parte della gara, avevamo ritmo”, ha detto Vasseur. “È un peccato che le cose siano andate così perché penso che il ritmo fosse di nuovo buono.