in

Alfa Romeo: a settembre vendite in calo in tutti i principali mercati europei

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio
Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio

Oltre al crollo delle vendite in Italia, il marchio Alfa Romeo deve fare i conti con una flessione delle unità immatricolate in tutta Europa nel corso dello scorso mese di settembre terminato da pochi giorni. In attesa dell’arrivo dei dati ufficiali, che ricordiamo saranno disponibili a metà del mese di ottobre, possiamo dare un’occhiata alle vendite di Alfa Romeo nei principali mercati continentali. I risultati evidenziano un calo marcato e generalizzato che è legato, in modo particolare, alle nuove normative sull’omologazione delle vetture entrate in vigore dallo scorso 1 settembre. Dopo la forte crescita di agosto, infatti, Alfa Romeo deve fare i conti con un sostanziale calo delle immatricolazioni.

Iniziamo la nostra analisi delle vendite di Alfa Romeo in Europa partendo dalla Francia, secondo mercato europeo del marchio italiano. A settembre, Alfa Romeo ha venduto appena 169 unità in Francia registrando una flessione del -76% rispetto ai dati del settembre dello scorso anno. Ricordiamo che ad agosto il marchio italiano aveva fatto segnare un risultato da record con oltre 1.400 unità immatricolate. Nel parziale annuo, Alfa Romeo raggiunge quota 7.302 unità vendute sul mercato francese con una crescita percentuale del 10.5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. La quota di mercato di Alfa Romeo, al termine dei primi 9 mesi dell’anno in corso, è pari allo 0.44%.

Alfa Romeo Giulia, Stelvio e Giulietta Nero Edizione UK

Passiamo ora alla Germania. Sul mercato tedesco, Alfa ha venduto 219 unità nel corso del mese di settembre appena terminato. In termini percentuali, il dato si traduce in una flessione del -52% rispetto ai risultati registrati nel settembre dello scorso anno. Il risultato registrato a settembre porta il totale di unità vendute nel 2018 dal marchio italiano in Germania a 4.625. In questo caso, il dato rappresenta un calo percentuale del -4% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Dopo 9 mesi di 2018, Alfa Romeo può contare su di una quota di mercato dello 0.2% sul mercato tedesco.

In Spagna, invece, Alfa Romeo ha venduto 128 unità nel corso del mese di settembre registrando un calo percentuale del -67% rispetto al settembre dello scorso anno. Nonostante il pessimo risultato mensile, il parziale annuo di Alfa Romeo in Spagna continua ad essere molto positivo anche grazie agli ottimi dati raccolti tra luglio ed agosto con vendite in crescita, rispettivamente, del +130% e 276%, Da gennaio a fine settembre, Alfa ha consegnato 3.959 unità in Spagna con una crescita percentuale del +26% ed una quota di mercato dello 0.38%.

Alfa Romeo Giulia, Stelvio e Giulietta Nero Edizione UK

Dati poco confortanti per Alfa Romeo arrivano anche dal Regno Unito. A settembre, infatti, Alfa Romeo ha venduto sul mercato britannico un totale di 474 unità registrando una flessione percentuale del -44% rispetto al settembre dello scorso anno. Nel parziale annuo, Alfa Romeo raggiunge quota 3.427 unità vendute con un calo percentuale del -14% rispetto ai dati del 2017. La quota di mercato di Alfa nel Regno Unito è pari allo 0.18%.

Chiudiamo la nostra panoramica sulle vendite di Alfa Romeo nei principali mercati europei con i dati di vendita registrati in Svizzera, un mercato “piccolo” ma in cui Alfa Romeo può contare su volumi di vendita decisamente più importanti, in termini percentuali, rispetto ad altri mercati europei. A settembre, Alfa Romeo ha venduto 220 unità in Svizzera registrando una flessione del -19.4%. Nel parziale annuo, Alfa fa registrare un totale di 2883 unità vendute con una crescita del +17% ed una quota di mercato pari all’1.3%.

Per ora non ci resta che attendere i risultati ufficiali e definitivi relativi al mese di settembre per tutto il mercato europeo. E’ chiaro che l’ultimo trimestre del 2018 sarà molto importante per comprendere quelle che sono le reali potenzialità del marchio italiano che in questi prossimi mesi potrà contare sulle nuove serie speciali B-Tech di Giulia, Giulietta e Stelvio per tentare di dare un’ulteriore spinta alle vendite. Continuate a seguirci per saperne di più.