in

Arrivabene potrebbe passare dalla Ferrari alla Juventus al posto di Marotta?

Maurizio Arrivabene candidato a diventare nuovo direttore generale della Juventus al posto di Marotta

Maurizio Arrivabene

Il futuro di Maurizio Arrivabene in Ferrari potrebbe essere a rischio. L’esperienza dell’attuale team principal con l’iconica scuderia italiana potrebbe presto terminare, visto che il suo nome nelle scorse ore è apparso in una lista di candidati a far parte della Juventus come nuovo direttore generaleLa holding Exor, controllata dalla società Agnelli, i cui principali investitori includono PartneRe, Fiat Chrysler Automobiles, CNH Industrial, The Economist, Juventus e Ferrari, ha pubblicato una lista di nove nomi in sostituzione dell’ex direttore generale dei Bianconeri, Beppe Marotta. 

Maurizio Arrivabene candidato a diventare nuovo direttore generale della Juventus al posto di Marotta

Tra questi apparirebbe anche quello dell’attuale numero uno di Ferrari in Formula 1. Il posto di direttore generale alla Juventus è un lavoro impegnativo che richiede a chiunque venga scelto per svolgerlo un coinvolgimento a tempo pieno. Questo significa che Arrivabene nel caso in cui fosse scelto come nuovo direttore generale della Juventus e accettasse il nuovo incarico dovrebbe rinunciare al suo ruolo di caposquadra della Ferrari. All’interno della scuderia del cavallino rampante si vocifera che Mattia Binotto possa essere in pole position per ricoprire il ruolo di team principal in caso di partenza di Arrivabene, ma la Scuderia potrebbe anche ingaggiare qualcuno da fuori.

Maurizio Arrivabene
Maurizio Arrivabene

 

Ferrari sta vivendo un brutto momento in questa stagione, dopo aver iniziato il campionato nel migliore dei modi adesso sembra quasi impossibile poter recuperare il gap da Mercedes. Con cinque gare da disputare nel campionato Vettel segue Hamilton di 50 punti nel campionato piloti, mentre la Ferrari è a 53 punti di distacco dalla Mercedes nella classifica costruttori.