in

Sergio Marchionne: giovedì nuova commemorazione ad Auburn Hills

Fiat Chrysler: giovedì nuova commemorazione per Sergio Marchionne ad Auburn Hills in Michigan

Sergio Marchionne messa commemorativa Torino

Un servizio commemorativo per Sergio Marchionne, l’uomo che ha avuto  il merito di aver salvato sia Fiat che Chrysler, è previsto per giovedì ad Auburn Hills negli Stati Uniti. Ma a differenza della commemorazione avvenuta a Torino il 14 settembre, il ricordo che si terrà in Michigan presso la sede statunitense di Fiat Chrysler Automobiles non sarà aperto al pubblico o ai media. Si tratta insomma di un tipo di commemorazione molto diverso da quello che è stato riservato a Sergio Marchionne in Italia. A Torino infatti lavoratori, dirigenti e politici hanno salutato l’ex amministratore delegato di Fiat Chrysler Automobiles pubblicamente.

Fiat Chrysler: giovedì nuova commemorazione per Sergio Marchionne ad Auburn Hills in Michigan

Il presidente di Fiat Chrysler, John Elkann, ha elogiato Marchionne durante la commemorazione, dicendo: “Hai insegnato a tutti noi a pensare in modo diverso, ad avere il coraggio di cambiare e di fare. E a non avere paura. Caro amico, riposa in pace “. Il dirigente italo canadese laureato alla Windsor University, è morto inaspettatamente lo scorso 25 luglio a Zurigo. 

Sergio Marchionne: ecco una delle ultime immagini dell’ex CEO di Fiat Chrysler scomparso lo scorso 25 luglio

Il declino della salute di Sergio Marchionne poco prima della sua morte ha rappresentato per molti una vera e propria sorpresa, anche se, secondo quanto riferito dallo stesso ospedale di Zurigo in cui l’ex CEO è morto, sarebbe stato trattato per un anno prima della sua morte per una grave malattia. Mike Manley, che ha guidato entrambi i marchi Jeep e Ram per la società, è stato scelto come nuovo numero uno di FCA dopo la morte di Marchionne.


Written by Ippolito Visconti

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza la patria dei motori. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri in lingua inglese. Lavora da aprile 2018 con Davinci Media dove segue accuratamente tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.