in

Abarth 595: debutta la nuova generazione con piccoli aggiornamenti

Lo Scorpione aggiorna la gamma della sua sportiva compatta disponibile in 5 versioni

Abarth 595 nuova gamma

Oltre alla nuova Fiat 124 Spider Abarth 2019, lo Scorpione ha deciso di aggiornare anche la gamma di Abarth 595 con nuove colorazioni ed equipaggiamenti dei 5 allestimenti disponibili. Innanzitutto vi diciamo che il restyling della sportiva compatta debutterà in concessionaria il 15 settembre con la possibilità di acquistarla tramite finanziamento a un prezzo di partenza di 259 euro al mese con anticipo 0. Purtroppo, ancora non conosciamo i prezzi al dettaglio ma maggiori informazioni dovrebbero arrivare nelle prossime settimane.

La nuova Abarth 595 verrà offerta sia in versione Berlina che Cabrio e negli allestimenti 595, 595 Pista, 595 Turismo, 595 Competizione e 695 Rivale. Tutte le versioni dispongono di un motore turbo T-Jet a benzina a 4 cilindri da 1,4 litri con potenze che vanno dai 145 ai 180 CV, in base alla versione scelta. Oltre a questo, tutti gli allestimenti della versione Abarth della Fiat 500 sono omologati Euro 6d-Temp, anche se lo Scorpione non ha confermato la presenza di un filtro anti-particolato.

Abarth 595: lo Scorpione aggiorna la gamma della sportiva compatta

Al motore turbo si affianca un cambio manuale o sequenziale robotizzato MTA, entrambi a 5 velocità, e una trazione anteriore. La versione base propone 145 CV e 206 nm di coppia massima, la Pista 160 CV e 230 nm, la Turismo 165 CV e 230 nm mentre la Competizione 180 CV e 250 nm. Per quanto riguarda la velocità massima, l’Abarth 595 Competizione scatta da 0 a 100 km/h in 6,7 secondi e raggiunge una velocità massima di 225 km/h.

La versione originale accelera da 0 a 100 km/h in 7,8 secondi mentre le versioni Pista e Turismo in 7,3 secondi. L’Abarth 595 raggiunge una velocità massima di 210 km/h mentre la Pista e la Turismo, rispettivamente, 216 e 218 km/h.

L’Abarth 595 propone di serie di cerchi da 16″ e una carrozzeria con alcuni dettagli nero opaco. A questi si abbinano dei fari poliellittici con luci diurne a LED. Come optional è possibile inserire dei gruppi ottici allo xeno. Per quanto riguarda la 595 Pista, come suggerisce il nome, si tratta di una vettura maggiormente orientata alle prestazioni. Di serie, infatti, abbiamo uno scarico valvolare Record Monza Attivo, il sistema di misurazione delle prestazioni Abarth Telemetry e un sistema di infotainment UConnect con display HD da 7 pollici compatibile con Apple CarPlay e Android Auto.

L’allestimento Turismo è il più confortevole

La più confortevole è sicuramente l’Abarth 595 Turismo che vanta dei sedili in pelle e alcuni dettagli esclusivi come il pacchetto Urban il quale include sensori di luce, di pioggia e di parcheggio e la possibilità di scegliere la carrozzeria nella colorazione Grigio Asfalto abbinabile, a richiesta, con splitter anteriore e specchietti in fibra di carbonio. Non mancano degli ammortizzatori Koni FSD e dei cerchi in lega da 17″.

La 595 Competizione, invece, vanta un differenziale autobloccante meccanico ereditato dalla 695 Biposto, degli ammortizzatori Koni Frequency Selective Damping e dei freni maggiorati Brembo con pinze fisse monoblocco a 4 pistoncini che possono essere scelte nelle colorazioni rossa, gialla, nera e grigia. A questi si abbinano dei dischi forati da 305 mm.

Nell’abitacolo troviamo dei sedili a guscio Abarth Corsa by Sabelt che possono essere anche abbinati a delle cinture di sicurezza gialle o rosse su richiesta. Sulle Abarth 595 Competizione e Pista è disponibile anche la nuova colorazione esclusiva Verde Adrenalina con tetto nero, oltre alla possibilità di scegliere un nuovo splitter anteriore in fibra di carbonio da novembre.

La 695 Rivale vanta dei materiali davvero esclusivi

Come detto poco fa, il quinto allestimento è l’Abarth 695 Rivale. Sotto il cofano, questa particolare versione della sportiva compatta dispone dello stesso propulsore da 180 CV della Competizione ma proporrà dei materiali esclusivi quali acero e mogano derivati dagli yatch Riva.

Su tutti i modelli è previsto di serie il sistema di intrattenimento UConnect da 5 pollici e un impianto Beats con 7 altoparlanti e subwoofer integrato all’interno del bagagliaio al posto della ruota di scorta che garantisce una potenza totale di ben 480W.