in

Alfa Romeo 1900: FCA Heritage esporrà l’auto al Grand Basel

La divisione Heritage di Fiat Chrysler Automobiles sarà presente all’evento svizzero

Alfa Romeo 1900 Grand Basel

Dal 6 al 9 settembre si terrà a Basilea la nuova edizione del Grand Basel, una rassegna internazionale dove auto e arte saranno gli argomenti principali. Fra le vetture esposte troveremo anche un esclusivo esemplare dell’Alfa Romeo 1900 del 1950 che verrà proposto da FCA Heritage.

La vettura fu la prima realizzata su una linea di montaggio seguendo delle regole industriali ben precise, oltre ad essere dotata di monoscocca e un motore a 4 cilindri montato sotto al cofano. Per quell’epoca, l’Alfa Romeo 1900 riusciva a proporre delle prestazioni davvero soddisfacenti, strizzando l’occhio anche alle auto più costose.

Alfa Romeo 1900 Grand Basel

Alfa Romeo 1900: un esemplare esclusivo verrà proposto all’evento svizzero

Nel 1954, la berlina sportiva riuscì a conquistare la Carrera Panamericana Mexico e inoltre è stata la prima auto del brand di Arese ad entrare nella Polizia di Stato in quel periodo. Ciò ha permesso di dare vita a un lungo legame fra Alfa Romeo e le forze dell’ordine.

Assieme all’Alfa Romeo 1900, FCA Heritage mostrerà al Grand Basel un modello 3D inedito in scala 1:1 di un progetto sviluppato nel 1953 dall’architetto milanese Giò Ponti ma curato da Roberto Giolito, capo della divisione di Fiat Chrysler Automobiles.

Questo particolare progetto ha un legame stretto con la 1900. L’architetto milanese, molto famoso per aver costruito numerose opere (fra cui il Grattacielo Pirelli), avevano immaginato un’auto caratterizzata da una Linea Diamante.