in

Ferrari si riprende il record sul circuito di Spa-Francorchamps

Nuovo record su giro sulla pista del Belgio conquistato da Sebastian Vettel e la sua monoposto Ferrari F1

Ferrari record Spa-Francorchamps

Porsche ha fatto parlare molto di sé ad aprile quando la sua 919 Evo, guidata dal pilota Neel Jani, ha corso sul circuito di Spa-Francorchamps del Belgio chiudendo il giro in 1:41.770. Ciò ha permesso alla casa automobilistica tedesca di rubare il titolo al precedente record di 1:42.553 stabilito da una Mercedes-AMG di Formula 1 del 2017 guidata da Lewis Hamilton.

Ferrari e Sebastian Vettel, però, sono riusciti a stabilire un nuovo record. Durante le qualificazioni per il Gran Premio del Belgio dello scorso fine settimana, il pilota tedesco è riuscito a concludere il giro della pista (lunga 7004 metri) in 1:41.501. Ciò ha permesso alla Ferrari F1 di posizionarsi un gradino sopra la Porsche 919 Evo con un distacco di 0,27 secondi.

Ferrari record Spa-Francorchamps

Ferrari: Maranello riconquista il tracciato del Belgio con Sebastian Vettel

Tuttavia, le regole per stabilire nuovi record dicono che il tempo sul giro deve avvenire durante una gara. Questo significa che la Porsche 919 Evo e la Ferrari F1 hanno stabilito un record sul giro non ufficiale. Sebastian Vettel può comunque gioire in quanto lui stesso possiede il record su giro ufficiale.

Durante il GP di Belgio dello scorso anno, infatti, il pilota tedesco ha terminato un giro sul tracciato di Spa-Francorchamps in 1:46.557. Visto che Porsche continua a portare la sua 919 Evo in giro per il mondo in cerca di record, sicuramente i team e i piloti di F1 cercheranno di rubargli il primato.

Porsche si recherà a Monterey il mese prossimo per la Rennsport Reunion che si terrà a Laguna Seca. La famosa pista della California ha un tempo record di 1:05.786 stabilito da una monoposto Ferrari F1, quindi sarà interessante vedere se la casa automobilistica tedesca riuscirà a batterlo con la sua vettura.