in ,

Fiat Chrysler: lo stabilimento di Saltillo in Messico riceve l’Energy Star Challenge for Industry

Fiat Chrysler
Fiat Chrysler Automobiles

Arrivano buone notizie dal Messico per Fiat Chrysler Automobiles. Lo stabilimento di assemblaggio Saltillo Van del gruppo italo americano, ha ricevuto l’Energy Star Challenge for Industry. Saltillo è diventato il primo impianto del gruppo automobilistico nella zona Nafta a ricevere questa distinzione. In una dichiarazione, FCA Mexico ha riferito che il premio è stato assegnato da Energy Star, un programma dell’Agenzia per la protezione dell’ambiente degli Stati Uniti per promuovere i prodotti con un consumo efficiente di elettricità e che riducono le emissioni di gas serra.

Lo stabilimento di assemblaggio Saltillo Van di Fiat Chrysler ha ricevuto l’Energy Star Challenge for Industry

Energy Star Challenge premia le aziende che riducono di oltre il 10% le emissioni di gas serra e l’impianto di Saltillo in cui viene prodotto Ram ProMaster, è diventato degno di questo riconoscimento riducendo le emissioni di gas in due anni del 16%. Il vicepresidente del settore manifatturiero di Fiat Chrysler Mexico, Jorge Luis Lares, ha dichiarato che “l’impianto di assemblaggio di Saltillo Van è il più nuovo di FCA in Messico e nel breve periodo in cui è stato operativo ha ricevuto numerosi riconoscimenti. È un onore lavorare con un team così dedito a compiere azioni che ci consentono di essere riconosciuti in varie aree del mondo “.

Fiat Chrysler Automobiles stabilimento Saltillo futuro

Nell’ottobre 2013 è stato annunciato un investimento per 1,085 milioni di dollari per la costruzione del nuovo impianto di assemblaggio di Saltillo Van, per la produzione del veicolo commerciale Ram ProMaster. Inoltre, lo stabilimento è stato riconosciuto nel marzo 2018 con il livello argento da World Class Manufacturing. La fabbrica è diventata il sesto stabilimento ad ottenere tale designazione.


Lascia un commento

Written by Ippolito Visconti

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza la patria dei motori. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri in lingua inglese. Lavora da aprile 2018 con Davinci Media dove segue accuratamente tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.