in

Ferrari 250 MM Berlinetta: un rarissimo esemplare in ottimo stato andrà all’asta a fine mese

Il 24 agosto verrà proposta all’asta una 250 MM Berlinetta con carrozzeria blu notte

Ferrari 250 MM Berlinetta 1953 asta

Il 24 agosto sarà messo all’asta un rarissimo esemplare di una Ferrari 250 MM Berlinetta del 1953 mantenuta in ottimo stato e che vanta numerosi record nelle corse alle sue spalle, oltre ad essere appartenuta a diversi esponenti del mondo dei motori.

La vettura, che ha come numero di telaio 0344 MM, è il 15º esemplare dei 18 con corpo Pininfarina e il 26º esemplare costruito in totale. Questa Ferrari 250 MM Berlinetta fu consegnata alla nota carrozzeria nel giugno del ’53 dove gli venne applicata una vernice grigio perla. I sedili furono rivestiti in pelle liscia e venne restituita a Maranello per il completamento.

Ferrari 250 MM Berlinetta 1953 asta

Ferrari 250 MM Berlinetta: il 24 agosto verrà proposta all’asta la 0344 MM del 1953

Verso la metà di settembre dello stesso anno, l’esemplare fu venduto a Paola Ferrari, il suo primo proprietario. Dopo qualche mese, all’auto gli furono applicati dei paraurti verticali cromati. Nel 1954, esattamente a marzo, Paolo Ferrari vendette la sua 250 MM Berlinetta alla Saipa Srl e poco dopo fu acquistata da Mas-Olle Persson di Ludvika che decise di cambiare il colore della carrozzeria applicando un particolare blu.

Il terzo proprietario della vettura la guidò dalla Penisola fino in Svezia, il suo paese d’origine. Dal 26 marzo al 4 aprile, la rarissima auto fu esposta allo Swedish Motor Show di Stoccolma. Il veicolo partecipò a una serie di corse in Svezia, fra cui il Gran Premio di Helsinki. Oltre a questo, la Ferrari 250 MM Berlinetta vinse la classe di auto sportive di serie sulla collina di Rofors.

Non è finita qui poiché la vettura conquistò il secondo posto sia al Gran Premio Hedemora TT a Dalama Iam che alle gare degli aeroporti di Skarpnack. Nei successivi anni, la vettura conquistò altri importanti podi. Nel 1954, Persson cedette la sua vettura al compagno svedese Forsberg con cui disputò una gara posizionandosi in terza posizione.

Ferrari 250 MM Berlinetta 1953 asta

L’auto d’epoca di Maranello ha partecipato a un sacco di gare in tutto il mondo

Nel 1955, la 250 MM Berlinetta passò a Lohmander dove fu impegnata in un’altra importante gara arrivando nono. In occasione di una gara sul circuito del Nurburgring, in Germania, il nuovo proprietario decise di rimuovere i paraurti e installare dei fendinebbia. In quest’ultimo evento, il veicolo si posizionò in ottava posizione.

Nel novembre del 1955, l’auto del cavallino rampante fu venduta al pilota inglese Mackay-Fraser che allora viveva a Modena. In tale occasione, la carrozzeria del veicolo venne dipinta in rosso. Negli anni successivi, la Ferrari 250 MM Berlinetta passò nelle mani di altri proprietari, fino ad oggi che si trova in California dove è stata più volte protagonista in diversi eventi importanti.

Recentemente, la vettura è stata restaurata e la carrozzeria ridipinta in un colore blu notte. Infine, non mancano tutti i documenti necessari con numerose fotografie e registrazioni ACI.