in

Bitdefender sostituisce Kaspersky alla Ferrari

Per ora il logo Bitdefender sarà presente sulla vettura e sui caschi di Carlos Sainz e Charles Leclerc

Ferrari

Ferrari ha annunciato prima di Singapore un nuovo partner che verrà ad associarsi alla Scuderia. Questo è Bitdefender che, come indica il nome, è un’azienda dedicata alla sicurezza informatica.

Ferrari annuncia un nuovo sponsor a Singapore: si tratta di Bitfender

Fino allo scorso anno a Maranello erano associati a una delle più note società di sicurezza informatica, Kaspersky. Ma la collaborazione è stata abbandonata di comune accordo all’inizio dell’anno, sulla scia dell’invasione russa dell’Ucraina e delle sanzioni che l’Occidente ha imposto alle compagnie russe.

Bitdefender è uno dei leader del settore. L’azienda è nata in Romania nel 2001 e ha sede anche negli Stati Uniti. Per ora il logo Bitdefender sarà presente sulla vettura e sui caschi di Carlos Sainz e Charles Leclerc, mentre il prossimo anno apparirà anche sulla tuta dei piloti e sulla divisa ufficiale del team.

Ferrari
Ferrari ha annunciato prima di Singapore un nuovo partner che verrà ad associarsi alla Scuderia. Questo è Bitdefender

Mattia Binotto ha dato il benvenuto al nuovo sponsor: “Siamo orgogliosi di iniziare una nuova collaborazione. Bitdefender e Ferrari condividono valori di massima efficienza tecnologica, ricerca dell’eccellenza nelle prestazioni e cultura della sicurezza. È un piacere avere un partner come Bitdefender, una realtà innovativa, solida e già consolidato per serietà e sicurezza”, ha evidenziato il responsabile della Ferrari a proposito dell’accordo pluriennale.

Florin Talpes, co-fondatore e CEO di Bitdefender ha dichiarato: “Bitdefender condivide con la Scuderia Ferrari un patrimonio di eccellenza e una comprovata esperienza nello sviluppo di tecnologie moderne e innovative in grado di fornire risultati che fanno la differenza. Quando ogni secondo conta, solo le auto più avanzate vincono le gare. Allo stesso modo, solo la tecnologia più avanzata può prevenire, bloccare e rimediare efficacemente alle minacce informatiche. La collaborazione con la Scuderia Ferrari, il team più iconico della Formula 1, è stato un gioco da ragazzi per Bitdefender e accogliamo con favore questa opportunità per aumentare la consapevolezza del marchio rimanendo concentrati sulla fornitura di sicurezza informatica all’avanguardia ai nostri clienti in tutto il mondo.

Ti potrebbe interessare: Mattia Binotto: la direttiva FIA non ha causato il calo della velocità delle Ferrari

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!