in ,

Formula 1: Daniel Ricciardo lascia la Red Bull a fine anno e si trasferisce in Renault

Il pilota australiano che in passato è stato accostato a Ferrari a fine stagione lascerà la Red Bull e si trasferirà in Renault

Daniel Ricciardo

Daniel Ricciardo a fine stagione lascerà la Red Bull per la Renault. La decisione sarebbe stata presa a causa del fatto che la sua attuale scuderia aveva deciso di pagarlo molto meno del compagno di squadra Verstappen. Dunque l’australiano ha deciso di andarsene dalla scuderia con la quale ha trascorso tutta la sua carriera in Formula 1 durata fino ad ora 7 anni. La scelta di trasferirsi in Renault è sicuramente una sorpresa. 

Ricciardo, uno dei piloti più richiesti in Formula 1 dopo le vittorie straordinariamente impressionanti in Cina e Monaco in questa stagione, era stato dato per vicino a Mercedes e Ferrari. Il pilota però a sorpresa ha scelto invece di unirsi a una squadra che negli ultimi anni ha sempre galleggiato a metà classifica in F1. 

Daniel Ricciardo annuncia il suo addio a Red Bull, dal prossimo anno il pilota gareggerà in Formula 1 con Renault

Tuttavia, al ventinovenne è stato assicurato lo status di pilota n. 1 della Renault, un privilegio che non avrebbe mai goduto in Red Bull al fianco di Verstappen, nove anni più giovane di lui e considerato come un futuro campione del mondo dal suo team. Attualmente Ricciardo guadagna circa il 40% in meno di Verstappen. Il suo stipendio è di circa 3,4 milioni di sterline all’anno, contro i 5,7 milioni di sterline del suo rivale. Questo nonostante abbia accumulato 13 punti in più in campionato finora. 

Il fastidio del pilota australiano per la situazione è diventato sempre più evidente. Il pilota aveva cercato di risolvere l’impasse attraverso colloqui diretti con Dietrich Mateschitz, il proprietario miliardario della compagnia di bevande che detiene la proprietà della scuderia. Ma nemmeno in quel caso gli erano state date le rassicurazioni che cercava. La perdita di Red Bull non può essere sopravvalutata. Ricciardo è un talento straordinario, come dimostrano i risultati ottenuti in questi ultimi anni.

Daniel Ricciardo Formula 1
Daniel Ricciardo Formula 1

A proposito di questa sua scelta Daniel Ricciardo ha dichiarato: “Probabilmente è stata una delle decisioni più difficili da prendere nella mia carriera fino ad ora. Ma pensavo che fosse giunto il momento per me di affrontare una nuova sfida. Mi rendo conto che c’è molto lavoro da fare per consentire alla Renault di raggiungere l’obiettivo di competere ai massimi livelli, ma sono rimasto impressionato dalla loro progressione in soli due anni, e so che ogni volta che sono stati nello sport, alla fine hanno vinto. Spero di essere in grado di aiutarli in questo viaggio e di contribuire dentro e fuori pista.”