in ,

Formula 1: Ferrari assente nella conferenza stampa della Fia in segno di lutto

Bandiere a mezz’asta e lutto al braccio per ricordare Sergio Marchionne, nessun membro di Ferrari parteciperà alla conferenza stampa

Formula 1

In vista del Gran Premio di Formula 1 d’Ungheria, Ferrari ha deciso che non prenderà parte alla conferenza stampa della FIA a causa di “circostanze eccezionali”La Scuderia di Maranello in queste ore sta facendo i conti con la triste scomparsa del suo ex capo Sergio Marchionne, che è morto all’età di 66 anni mercoledì dopo che la sua salute si è deteriorata a seguito di un’operazione alla spalla. I meccanici Ferrari indossano fasce nere al braccio mentre si preparano per gli eventi del weekend all’Hungaroring, mentre la bandiera della Ferrari vola a mezz’asta. 

Ferrari: in Formula 1 bandiere a mezz’asta e nessuna presenza in conferenza stampa per omaggiare la scomparsa di Sergio Marchionne

Ferrari ha anche informato la FIA che Kimi Raikkonen e il team principal Maurizio Arrivabene non prenderanno parte alle rispettive conferenze stampa della FIA di giovedì e venerdì. Entrambi sono stati giustificati. Anche Sebastian Vettel si è detto non disponibile per un commento sul giorno a Budapest. La FIA ha dichiarato in proposito: “A causa di circostanze eccezionali che riguardano il team Scuderia Ferrari in questo momento, la FIA ha deciso di scusare l’assenza dei suoi rappresentanti, Kimi Raikkonen e Maurizio Arrivabene, dalla partecipazione alle Conferenze stampa ufficiali di giovedì e venerdì.

“Nel caso in cui uno dei piloti della scuderia del cavallino rampante sia presente tra i primi tre sabato o domenica, è previsto che questo prenda parte alla conferenza stampa.” La community di Formula 1 ha reso omaggio a Marchionne, con tutti team del campionato che hanno pubblicato un tributo all’italiano sui social media.