in

Stellantis sceglie I-CAR per i nuovi corsi di formazione

Questi corsi garantiscono che i professionisti siano formati per avere le conoscenze e le competenze necessarie per eseguire riparazioni complete, sicure e di qualità

Stellantis Logo

Stellantis North America ha annunciato che I-CAR fornirà e gestirà un portafoglio di nuovi corsi di formazione specifica per veicoli e tecnologie (VTST), sei dei quali saranno richiesti per tutti i negozi FCA Certified Collision Care, insieme a due corsi opzionali consigliati. Questi corsi garantiscono che i professionisti siano formati per avere le conoscenze e le competenze necessarie per eseguire riparazioni complete, sicure e di qualità e siano tenuti a ottenere o mantenere la certificazione FCA.

Stellantis: negli USA nuovi corsi di formazione con I-CAR per le officine

“Il gruppo di Service Engineering di Stellantis ha lavorato a stretto contatto con il team di sviluppo dei programmi di studio di I-CAR per integrare le ultime procedure Stellantis in tutti i nuovi corsi”, ha affermato Lynn Rogers, responsabile per la manutenzione del corpo/collisione, Stellantis Technical Service Operations per il Nord America. “Con l’accelerazione della complessità delle odierne riparazioni dei veicoli, stiamo alzando il livello dei nostri requisiti di formazione per garantire che la nostra intera rete sia a un livello di “classe superiore” nelle loro conoscenze e abilità”.

Stellantis logo
Stellantis North America ha annunciato che I-CAR fornirà e gestirà un portafoglio di nuovi corsi di formazione specifica per veicoli e tecnologie

“I-CAR non vede l’ora di ampliare ulteriormente il nostro portafoglio di corsi di formazione specifica per veicoli e tecnologia e di approfondire la nostra relazione con Stellantis e altri OEM nello sviluppo di corsi aggiuntivi che mettano in evidenza i nuovi veicoli man mano che arrivano sul mercato e/o in considerazione di riparazione nuove e specializzate”, ha affermato Bud Center, Direttore dei prodotti tecnici e del curriculum di I-CAR. Dunque a partire dal 1 giugno 2022, tutte le strutture FCA Certified Collision Care dovranno fare una serie di corsi per ottenere o mantenere la certificazione FCA.

Ti potrebbe interessare: Stellantis fornirà a Poste Italiane circa 17.000 veicoli a basse emissioni