in

Alfa Romeo Tipo B: un esemplare verrà messo all’asta in occasione del Goodwood Festival of Speed

Un esemplare della mitica P3 verrà messo all’asta fra qualche giorno in occasione della manifestazione inglese

Alfa Romeo Tipo B esemplare asta

Ferrari ha festeggiato lo scorso anno il suo 70º anniversario, segnando la sua fondazione nel 1947. Come molti di voi sicuramente sapranno, però, Enzo Ferrari e la sua scuderia hanno corso anche prima. Prima di produrre le sue auto, infatti, il cavallino rampante ha corso con Alfa Romeo, in particolare con l’Alfa Romeo Tipo B (conosciuta anche come P3).

Quest’ultima è stata una delle prime monoposto con posizione di guida centrale. Nonostante il noto Vittorio Jano progettò la vettura per il Biscione, la Tipo B venne utilizzata dalla Scuderia Ferrari. Buona parte delle 46 vittorie ottenute furono vinte da Maranello grazie alla Alfa Romeo P3 guidata da Tazio Nuvolari, Rudolf Caracciola e Louis Chiron.

Alfa Romeo Tipo B: la prossima settimana verrà messa all’asta un esemplare della storica vettura

Un esemplare della monoposto, con numero di telaio 5007 o 50007, verrà messa all’asta da Bonhams in occasione del Goodwood Festival of Speed, che si terrà dal 12 al 15 luglio presso la contea inglese del West Sussex.

La suddetta Alfa Romeo Tipo B è stata guidata dal pilota britannico Richard Shuttleworth. Questa ha conquistato la sua fama a Brooklands e in particolare nel Grand Prix a Donington dove il pilota ha dovuto tenere testa a due Type 59 Bugattis per poter vincere la gara.

L’esemplare fu ritirato dalle corse alla fine della stagione del 1935 e non ha potuto più gareggiare per via dello scoppio della seconda guerra mondiale che ha messo fine alle corse. Dato che attualmente sono sopravvissute soltanto pochissimi esemplari di questa Alfa Romeo Tipo B, l’asta rappresenterà sicuramente un momento unico per gli appassionati delle auto d’epoca. Bonhams spera di concludere la vendita a circa 4.5-5 milioni di sterline.