in

Ferrari F8 Tributo e Spider: stop agli ordini

La casa automobilistica del cavallino rampante avrebbe definitivamente chiuso gli ordini per le due auto

Ferrari F8 Tributo

Sembrerebbe essere calato definitivamente il sipario sulla Ferrari F8 Tributo e anche sulla versione Spider. I rivenditori di tutto il mondo hanno recentemente raccolto gli ultimi ordini. Il produttore automobilistico del cavallino rampante sta ancora producendo l’F8 Tributo e l’F8 Spider ma solo allo scopo di servire i tanti acquirenti che hanno ordinato la vettura nei mesi scorsi.

Stop agli ordini per Ferrari F8 Tributo e Spider

La Ferrari ha confermato ad Automotive News lo stop agli ordini di Ferrari F8 Tributo e Spider. Parlando ad Automotive News Europe, Jacopo Marcon, product manager di Ferrari, sottolinea che la produzione della F8 continuerà invariata. Gli ordini già effettuati sono ancora in esecuzione.

La casa automobilistica del cavallino rampante di solito prevede un ciclo di vita di circa quattro o cinque anni per i suoi modelli. La Ferrari F8 Tributo è apparsa nel 2019, seguita dalla F8 Spider nel 2020. Durante la presentazione dell’auto sportiva, la Ferrari ha annunciato che il nome dell’auto si riferiva al “motore Ferrari V8” (F8) e al blocco, che più volte è stato nominato Motore dell’anno. Nella F8 viene utilizzato per l’ultima volta un motore a otto cilindri non elettrificato posizionato centralmente.

Il suo successore sarà la Ferrari 296 GTB, che sarà consegnata ai primi clienti a breve. Tuttavia, la Ferrari non ha mai detto che la 296 GTB è il sostituto della Ferrari F8 Tributo. Il marchio del cavallino rampante ha offerto i due modelli fianco a fianco per dare ai suoi clienti la possibilità di scegliere.

Ferrari F8 Spider
La Ferrari F8 Spider in azione in pista al Goodwood Festival of Speed 2021

Ora che la produzione della 296 GTB è iniziata, la Ferrari chiude i registri degli ordini per la F8. La F8 Tributo e la F8 Spider rappresentano una parte importante della produzione Ferrari. Il produttore eliminando gradualmente la produzione della F8 Tributo e della F8 Spider, pensa di poter aumentare la produzione della 296 GTB.

Ti potrebbe interessare: Ferrari Forever: al Museo Enzo Ferrari una nuova mostra dedicata alle classiche