in

Dodge: il CEO conferma che in futuro tutte le auto del brand saranno votate alle prestazioni

Steve Beahm, CEO di Dodge, conferma che la sua società nei prossimi anni punterà forte sulle “Muscle Car”

Dodge
Dodge

Il numero uno di Dodge nelle scorse ore ha dato qualche indicazione in più su quello che sarà il futuro per lo storico marchio automobilistico americano che fa parte del gruppo Fiat Chrysler Automobiles.

Il destino di questo brand a quanto pare è quello di diventare un marchio di nicchia sempre più focalizzato sui muscoli. Steve Beahm, numero uno della società, parlando con la stampa ha dichiarato: “Tutti i veicoli della mia azienda che verranno proposti nella gamma in futuro punteranno sulle performance”. 

Dodge diventerà sempre più un brand focalizzato sulle auto sportive dalle elevate performance

Dodge è ora l’unico marchio di Fiat Chrysler Automobiles con sede negli Stati Uniti a continuare a costruire autovetture, sebbene sia le berline Challenger e Charger siano assemblate in Canada. 

Entrambe sono incarnazioni moderne di auto muscolari e leggendarie che sono riuscite a farsi valere nel mercato auto statunitense dimostrando che gli americani continuano ad apprezzare ancora oggi le “Musle Car”.

 Il numero uno di Dodge, Steve Beahm, è stato però vago quando gli è stato chiesto dei piani relativi ai futuri modelli, rispondendo solo che entro la fine del nuovo piano quinquennale di Fiat Chrysler Automobiles “probabilmente avremo un numero simile di prodotti a quello attuale”.

Dodge Challenger 2019 ufficiale

La parola “simile” secondo i più attenti osservatori lascia comunque spazio a possibili novità. “Continueremo a valutare tutte le opzioni per espandere la nostra gamma, magari aggiungendo qualche nuova vettura nei segmenti che negli USA sembrano essere sempre più promettenti.”

 Ci sono state voci di recente secondo cui Dodge potrebbe anche decidere di riportare in vita la celebre sportiva Viper. Per il momento però queste indiscrezioni non trovano alcuna conferma ufficiale. 

Written by Ippolito Visconti

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza la patria dei motori. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri in lingua inglese. Lavora da aprile 2018 con Davinci Media dove segue accuratamente tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.