in

Jeep Grand Commander: il Suv cinese sarà dotato anche di Telenav

Telenav annuncia la presenza del suo sistema di navigazione nel nuovo Jeep Grand Commander

Jeep Grand Commander 
Jeep Grand Commander 

Telenav, uno dei principali fornitori di servizi di navigazione e connessione per auto nel mondo, ha annunciato che la sua soluzione di navigazione integrata farà parte del sistema di navigazione disponibile nel Jeep Grand Commander. Stiamo parlando del Suv a 7 posti di Jeep che è stato lanciato di recente sul mercato cinese.

Il sistema di navigazione della compagnia è incluso anche nella versione cinese di Jeep Grand Cherokee, che ha avuto il suo lancio in Cina ad agosto 2017 e sarà inclusa nei prossimi Jeep Chereokee e Compass sempre per il mercato cinese. 

Hassan Wahla, co-presidente della Business Unit Telenav Automotive a proposito di questo annuncio ha dichiarato: “Siamo lieti di offrire ai conducenti di Jeep in Cina l’accesso a una navigazione facile da usare, localizzata, affidabile e sempre disponibile.”

Il sistema di navigazione Telenav arricchirà il nuovo Jeep Grand Commander, recente suv a 7 posti venduto in Cina

Jeep dunque con questa collaborazione sta cercando di fornire un’esperienza completa ai suoi clienti in Cina. La collaborazione di Telenav con FCA China contribuisce ad attribuire alla società la laedership nel settore dei servizi di navigazione per auto.

Jeep Grand Commander  è un modello lanciato in esclusiva per il mercato cinese da Jeep. Il Grand Commander ha debuttato in Cina lo scorso mese di aprile in occasione del Salone dell’auto di Pechino 2018. Il modello deriva dal Concepet Yuntu e vanta una lunghezza complessiva di 4,87 metri.

Il sistema di navigazione Telenav che sarà presente in Cina sul nuovo Jeep Grand Commander garantirà ai clienti di Jeep numerose importanti funzioni. Tra queste segnaliamo: Mappe multi touch completamente interattive, modelli 3D di edifici e principali punti di riferimento, visione dinamica della strada, Traffico in tempo reale e ricerca intelligente su Onebox.

Grazie a quest’ultima funzione, gli utenti potranno cercare gli indirizzi in una casella di ricerca semplificata senza bisogno di dover scrivere l’indirizzo completo. Questo grazie alla funzionalità di auto suggerimento per ricerche più veloci.