in

Noleggio lungo termine: Leasys ancora leader in Italia

Nel 2021, nel noleggio lungo termine,: Leasys (Stellantis) ancora leader in Italia. In un momento delicato per l’auto

Leasy leader NLT in Italia

L’anno scorso, a fetta di torta del mercato di Leasys (Stellantis) nel noleggio lungo termine è stata del 22,7%: così, l brand si conferma per il terzo anno consecutivo leader del settore in Italia, oltre che tra i primi in Europa. Anche quest’anno infatti, la società è al primo posto nella classifica delle società di NLT, stilata da Dataforce sulla base dei dati forniti dal ministero delle Infrastrutture.

Leasys brilla in un periodo delicato per l’automotive

Nonostante il periodo di grande difficoltà per l’intero comparto automotive, Leasys ha realizzato oltre 11.000 immatricolazioni in più rispetto al 2020: una crescita equivalente al 24,67%. Un trend positivo, emerso sia nell’ambito delle auto sia in quello dei veicoli commerciali leggeri, che rafforza il primato di Leasys permettendo di guardare al 2022 in una prospettiva di crescita.

I motivi del successo? Fra l’altro pay per use di Leasys Miles, chilometraggio illimitato di Leasys Unlimited, corporate car sharing di I-Share. Soluzioni che riservano un’attenzione particolare alla tematica ambientale, contemplando in gamma un’ampia selezione di veicoli ibridi ed elettrici.

Da evidenziare Leasys Miles più accessibile: il canone fisso mensile si riduce (passando ad esempio, nel caso di una PANDA 1.0 70cv S&S Hybrid da 189 euro a 149 euro al mese iva inclusa), pur mantenendo tutti gli altri vantaggi: sono inclusi la manutenzione ordinaria e straordinaria, l’assistenza stradale 24 ore su 24, le coperture assicurative (RCA, furto / incendio, riparazione danni) e il servizio di infomobilità Leasys I-Care. Aggiungiamo di dare un’occhiata a franchigie e scoperti in caso di sinistro: tutto nel contratto.

Noleggio nel quarto trimestre

Ricordiamo che Il noleggio a lungo termine nel quarto trimestre 2021 ha continuato a perdere terreno, così come accaduto nel trimestre precedente. Se fino a giugno il NLT Passenger Cars guadagnava, rispetto al primo semestre 2020, il 57% delle immatricolazioni, nel Q3 ha fatto registrare un -11,22%, dato che è peggiorato nell’ultimo trimestre a -17,7%.

A fine anno, quindi, il saldo positivo si è ridotto a +17,98%, comunque apprezzabile perché rende il canale del noleggio a lungo termine il best performer del mercato Passenger Cars 2021 (la media del mercato nel suo complesso è stata +5,67%).

Looks like you have blocked notifications!